Romano Prodi ha partecipato oggi ad un incontro elettorale: “Rompo il mio silenzio elettorale. Ho il dovere di sostenere i miei amici di ‘Insieme'”.

BOLOGNA – Romano Prodi rompe il silenzio elettorale e annuncia il suo ‘appoggio’ al centrosinistra: “Oggi ho rotto un lungo silenzio, perché mi sentivo in dovere di sottolineare l’importanza della scelta e il dovere di sostenere i miei amici di ‘Insieme’. Loro portano avanti gli stessi valori che sono stati alla base dell’Ulivo e che io profondamente condivido: minore disuguaglianza e una forte presenza in Europa“.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Romano Prodi elogia Paolo Gentiloni: “Sta facendo un grande lavoro in questo momento difficile”

Romano Prodi nel suo discorso elogia anche il premier Paolo Gentiloni: “C’è una certa commozione nel tornare a un’assemblea politica dopo quasi nove anni e anche nel riconoscere a Paolo il lavoro che sta facendo in un momento difficile in cui dobbiamo mostrare un Paese sereno, che ha idee chiare, che riconosce i propri limiti e i propri meriti nell’ambito europeo e ricostruisce un ruolo per avere un’influenza nel mondo, per essere l’Italia che noi vogliamo: sana, forte e rigorosa“. L’ex leader si sofferma anche su una possibile unione del centrosinistra: “Le coalizioni non sono frutto di cattiveria ma della complessità della nostra società che ha moltiplicato il numero dei partiti. Abbiamo bisogno di un centrosinistra forte per due valori: lotta alla disuguaglianza ed Europa“.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-02-2018


Verso le elezioni, Salvini: “Io premier, Berlusconi ministro”

Campania – Inchiesta Fanpage, Roberto De Luca si dimette