E’ terminato da poco il vertice del Centrodestra sul Quirinale. La coalizione: “Voteremo un nome nella giornata di venerdì”.

ROMA – E’ terminato il vertice del Centrodestra sul Quirinale. I leader ritorneranno a vedersi in mattinata per fare il punto della situazione e decidere il nome da votare a Montecitorio nella quinta votazione per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica.

La coalizione, infatti, dopo un lungo confronto si è impegnata a presentare un nome da votare in Aula. La riunione decisiva sarà quella in programma venerdì 28 gennaio, ma i dubbi ormai sembrano essere sciolti e la scelta fatta.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il Centrodestra pronto a votare Casellati

Il nome scelto dal Centrodestra sembra essere quello del presidente del Senato Elisabetta Casellati. Sul tavolo restano anche i profili di Frattini, Massolo e Nordio, ma la scelta ormai è caduta sulla titolare di Palazzo Madama e manca solo l’ufficialità attesa dopo la riunione di venerdì mattina.

Nelle prossime ore Salvini ascolterà tutti e quattro per capire la disponibilità anche se, come detto in precedenza, in pole position c’è la Casellati. Non ci resta che aspettare la giornata del 28 gennaio per capire come si muoveranno i partiti e soprattutto se si arriverà alla tanto attesa fumata bianca.

Elisabetta Alberti Casellati
Elisabetta Alberti Casellati

Il Centrosinistra scopre le carte?

La decisione presa da Salvini e il resto della coalizione potrebbe portare anche il Centrosinistra a scoprire le carte, ma in questo momento non ci sono certezze. Non si esclude, inoltre, un colloquio telefonico tra tutti i leader per arrivare ad una soluzione comune.

Insomma, tutte le carte sono ancora sul tavolo. In caso di mancato accordo il Centrodestra è pronta a candidare la Casellati, ma il passo indietro non si può escludere visto che sono in corso tutti i contatti tra i leader per provare a trovare un compromesso dopo diversi giorni di confronto.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-01-2022


Quirinale, prove di disgelo FI-Draghi per il Colle. Ma si lavora all’ipotesi Frattini con i voti di Lega e M5S

Quirinale, Salvini rompe gli indugi. Il Centrodestra tenta l’assalto al Colle. Ai voti la Casellati