Sommario articolo

Nuovi video al vaglio della Procura di Stresa sulla tragedia del Mottarone. Il forchettone sarebbe stato già inserito nel 2014.

ROMA – Possibili novità sulla tragedia del Mottarone da alcuni video al vaglio della Procura di Stresa. Secondo quanto riportato da La Repubblica, l’emittente tedesca Zdf ha inviato ai magistrati dei filmati che potrebbero aggravare la posizione degli indagati.

In queste immagini, girate da Michael Meier nel 2014, si vedrebbe il forchettone messo sulla funivia per inibire il funzionamento del freno di emergenza. In particolare sarebbero tre gli episodi. Il primo, come detto, nel 2014. Poi nel 2016 e l’ultimo nel 2018.

I video

I video sono al vaglio degli inquirenti e presto ci potrebbero essere importanti novità. Come riferito dal quotidiano italiano, il videomaker è stato intervistato anche dalla televisione pubblica tedesca e ha precisato “che già nel 2014 il forchettone era inserito mentre c’erano persone presenti nella cabina“.

Massimo riserbo da parte degli inquirenti. La Procura sta visionando i filmati e non si esclude la possibilità di nuovi interrogatori per verificare meglio la vicenda. Ad oggi Tadini ha ammesso di aver messo il forchettone solamente nel 2021. La loro posizione è vaglio degli investigatori e questa novità potrebbe aggravare il ruolo degli indagati per la tragedia del Mottarone.

Funivia
Funivia

Le indagini

Le indagini sono in corso e gli inquirenti preferiscono non dare ulteriori informazioni visto che si tratta di una vicenda molto delicata e, soprattutto, di un caso che ha ancora diversi punti da chiarire. La posizione degli indagati potrebbe complicarsi con i nuovi video arrivati dalla Germania, ma si tratta di ipotesi che dovranno essere confermate nelle prossime settimane.

Al momento, non sono previsti interrogatori anche se i filmati provenienti dalla Germania sembrano essere destinate a cambiare molto in questa indagine. E le novità sono attese nelle prossime settimane importanti novità su questa inchiesta.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 01-06-2021


Online Mediaset Infinity, la piattaforma che unisce l’offerta della tv a una ricca sezione on demand

Coronavirus, zero morti nel Regno Unito. L’Oms approva il vaccino cinese a uso d’emergenza