Inserire un video in PowerPoint è un’operazione abbastanza semplice, vediamo insieme come fare esportarlo correttamente.

La presentazione in PowerPoint è uno degli strumenti migliori per riassumere e comunicare correttamente dei concetti a un gruppo di spettatori.Lo strumento presentazione ha la capacità di essere davvero versatile, permettendoci di mischiare immagini, animazioni, parole e filmati. Inserire un video in Powerpoint oggi è piuttosto comune, visto che i materiali di questo tipo sono sempre di più e di migliore qualità.

Filmati e video sono pienamente supportati all’interno di PowerPoint. Ma se dobbiamo spostare la nostra presentazione su di un altro dispositivo o inviarla per posta elettronica, è necessario avere qualche accorgimento in più. Per cercare di mantenere la presentazione entro dimensioni accettabili il programma collega il video al file senza effettivamente integrarlo.

Questo vuol dire che se per un qualche motivo rinominiamo il video o lo spostiamo dal percorso originale, Powerpoint non riuscirà più a trovare il filmato rendendo inutilizzabile la slide all’interno della quale abbiamo inserito il video.

Per fortuna è possibile risolvere questa problematica attraverso una funzione chiamata integrazione e, per farlo, dovremo utilizzare l’esplora risorse di Windows invece del programma di produttività.

inserire i video in Powerpoint? Ci pensa Esplora Risorse

Per risolvere il problema è necessario integrare il video e per farlo c’è bisogno di lavorare al di fuori di PowerPoint, armeggiando sui file e creando archivi compressi.

Questo perché il celebre programma di presentazioni non possiede nessuno strumento dedicato all’integrazione di un video in un file di presentazione e, pertanto, ci conviene direttamente creare un archivio compresso in cui inserire i file che ci interessano, risparmiando anche spazio grazie alla potenza degli algoritmi di compressione.

Attraverso l’utilizzo di un archivio riduciamo al minimo il rischio che il video venga smarrito o sia illeggibile, permettendo a chiunque di usufruire della presentazione per come l’avevamo in mente. Esplora Risorse, il tool per la gestione dei file e per la navigazione delle cartelle in Windows, ha in sé una funzione dedicata alla creazione di cartelle compresse in formato.zip.

In questo modo la presentazione vera e propria e il file video “viaggeranno” sempre insieme, riducendo il rischio che uno dei due vada perso e risparmiandoci la fatica di dover dare istruzioni a chi li riceve, che il più delle volte rischiano di rimanere inascoltate. Molto meglio preparare un pacchetto preconfezionato con tutto quello che serve

La procedura per integrare un filmato in Powerpoint

Per integrare un video all’interno di una presentazione di PowerPoint seguiamo questa semplice procedura.

Creiamo la presentazione ricordandoci di lasciare una diapositiva per inserire il video.
Ora salviamo il file all’interno del nostro computer e andiamo sul desktop: qui facciamo clic col tasto destro e creiamo una nuova cartella.

Spostiamo nella cartella che abbiamo appena creato la presentazione e il video che ci interessa inserire.

Apriamo di nuovo la presentazione e andiamo sulla diapositiva dove vogliamo inserire il video. Da inserisci facciamo clic su elementi multimediali, video e poi video in PC personale. Diamo il percorso del video e facciamo clic su inserisci.

A questo punto salviamo la presentazione e torniamo sul desktop. Facciamo clic col tasto destro sulla cartella e andiamo su invia a e poi su cartella compressa.

Adesso potremo inviare il file .zip per mostrare la nostra presentazione a chiunque la voglia vedere. Sarà possibile decomprimere il file. zip direttamente con esplora risorse, senza programmi esterni.

Fonte foto copertina: https://pixabay.com/it/photos/studente-donna-avvio-business-849821/


Il telefono carica lentamente? Ecco alcune soluzioni

Come utilizzare la transizione Morphing in Powerpoint