Per Google Maps la villa grande di Berlusconi è addirittura il Quirinale. Il simpatico errore diventato virale a pochi giorni dall’elezione del Presidente della Repubblica.

Ha fatto in poco tempo il giro della rete un esperimento simpatico fatto su Google Maps, dove qualcuno ha cercato villa grande Berlusconi e si è ritrovato con le indicazioni per raggiungere… il Quirinale! Non si tratta di una simpatica applicazione, di uno scherzo che gira sulla rete o altro. Si tratta di una risposta naturale di Google Maps.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Google Maps, cerchi ‘villa grande Berlusconi’ e ti trovi al Quirinale

Lo strano caso è venuto alla ribalta nella serata del 21 gennaio e ancora nella mattinata del 22 gennaio le indicazioni di Google Maps erano le stesse.

Il gioco è semplice. Basta scrivere villa grande Berlusconi su Google Maps e il navigatore come risultato vi darà Quirinale. Una risposta che ovviamente fa sorridere in questo preciso momento, a pochi giorni dalla votazione per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica.

Quello di Berlusconi è stato un profilo a lungo in corsa, poi le sue quotazioni sono crollate a picco spingendo la coalizione di Centrodestra a ragionare su un altro candidato da proporre al Partito democratico e al Movimento 5 Stelle, che hanno posto il veto sulla candidatura di Berlusconi. E il Centrodestra non ha i numeri per tentare il colpo e portare il Cavaliere al Colle.

Quirinale
Quirinale

Quando si vota per l’elezione del Presidente della Repubblica nel 2022

La prima votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica è fissata per il 24 gennaio. Il Presidente della Camera, Roberto Fico, ha comunicato che, in caso di mancata elezione al primo turno, si voterà ad oltranza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-01-2022


Quirinale, si cerca un candidato ‘condiviso’. E spunta l’alternativa a Draghi…

Quirinale, il decreto Grandi Elettori: i positivi potranno andare a votare con mezzi propri (o in ambulanza)