Conferenza stampa Emery: le parole del tecnico degli spagnoli alla vigilia di Juventus Villarreal di Champions League.

Ecco la conferenza stampa Emery: le parole del tecnico degli spagnoli alla vigilia di Juventus-Villarreal, valida per il ritorno degli ottavi di Champions League. Emery parla della partita:

“Abbiamo dimostrato di essere capaci di competere e di reagire, riuscendo a pareggiare la partita d’andata. Le nostre qualità sono uscite fuori, anche se il ritorno non cambia la storia: la Juve è favorita, può vincere la Champions per la sua storia e per quello che rappresenta. Noi ci vogliamo provare, vogliamo dimostrare di meritare questo posto. Vogliamo vincere, la gente è fiduciosa, andiamo a Torino con l’intenzione di essere protagonisti.”

Su chi portare in Italia: “Alcuni giocatori saranno recuperati, non so se dal primo minuto perché mancano ancora 24 ore alla partita. Aspettiamo alcuni dettagli prima di decidere.”

Champions League
Champions League

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Continua l’intervista ad Emery

Il tecnico del Villarreal, Emery parla della partita che sta preparando: “Vogliamo essere competitivi nei 90′ e anche se dovessimo andare oltre. Le gare possono andare ai supplementari senza la regola dei gol in trasferta. Loro sono favoriti in casa ma vogliamo farcela. La Juventus ottiene più vittorie che pareggi e non perde quasi mai. Ha una grande difesa e individualità che possono fare la differenza.”

Il pensiero sulla Juventus: “Ha giocatori di qualità, in grado di segnare. Alex Sandro e Cuadrado sanno attaccare sugli esterni e riescono a portare tanti giocatori in area. Lo sappiamo e domani un’arma sarà la difesa. Dovremo tenere il pallone perché non lo facciano loro, dovremo essere aggressivi. Vorranno vincere per tutti i 90’.”

Su Gerard Moreno: “Si allena in gruppo ma vogliamo essere prudenti davanti a una partita così importante. Gerard ci può dare una mano importante ma se non ci sarà avremo altre armi in squadra.”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 15-03-2022


Juventus, Locatelli: “Arthur? è molto forte, lo stimo e con lui mi trovo bene”

Milan, voci dalla Spagna: Kessié al Barcellona a fine stagione