Vincenzo Montella disegna il nuovo Milan: quante esclusioni illustri…

Vincenzo Montella ‘boccia’ il mercato: il Milan riparte dalla vecchia guardia. Il nuovo undici ideato dal tecnico lascia in panchina tanti volti nuovi.

chiudi

Caricamento Player...

Il tecnico del Milan Vincenzo Montella, riscoperto il valore del vecchio spogliatoio, quello che lo ha portato in Europa League meno di un anno fa, e perfezionato il sistema di gioco con la difesa a tre, ha ideato un nuovo undici titolare che potrebbe questa volta essere più o meno definitivo almeno in campionato. È infatti possibile che in Europa il tecnico possa preferire un modulo con due punte per un approccio alla gara più aggressivo.

Zapata al posto di Musacchio

Una delle scelte che più ha fatto discutere è stata quella di inserire Zapata al posto di Musacchio. Il difensore colombiano ha sempre fatto discutere per la sua mancanza di continuità nel rendimento che lo ha spesso portato a commettere gravi errori di distrazione nel corso dei novanta minuti, alternando però anche interventi di grande livello. L’ex Udinese è meno tecnico ma più roccioso di Musacchio e fornisce a Montella maggiori garanzie.

Cristian Zapata

Fuori Hakan Calhanoglu dentro Giacomo Bonaventura

L’altra mossa del tecnico rossonero potrebbe essere quella di lasciare in panchina Hakan Calhanoglu, deludente fino a questo momento, per schierare sulla trequarti al fianco di Suso Giacomo Bonaventura, uno dei pochi nella rosa del Milan in grado di saltare l’uomo, creare la superiorità numerica e aprire gli spazi per gli attaccanti.

Lazio-Milan Giacomo Bonaventura Milan rivoluzione milan
Bonaventura

Anche Lucas Biglia a rischio

Per la gara contro il Napoli potrebbe rimanere fuori dall’undici titolare anche Lucas Biglia. Il centrocampista argentino, alle prese con qualche fastidio fisico, ha aperto la via a Riccardo Montolivo, tra i migliori in campo sia contro l’AEK Atene che contro il Sassuolo. L’ex capitano rossonero potrebbe giocare dal primo minuto al fianco di Kessié spedendo l’ex laziale in panchina.