Violati gli account del conduttore di Report. La denuncia di Ranucci

Violati gli account del conduttore di Report e dei vertici RAI

Violati gli account del conduttore di Report. La denuncia in un’intervista a La Repubblica: “Hanno agito da un Paese dell’Est europeo”.

ROMA – Violati gli account del conduttore di Report. Sigfrido Ranucci è finito nel mirino di alcuni hacker che hanno provato ad entrare in possesso dei dati sensibili di uno dei personaggi al momento più discusso in Italia e non solo.

“Sono stato informato dalla mia banca – ha detto in un’intervista al quotidiano Repubblica di questa gravissima violazione. Mi è stato spiegato che si è trattato di un ex nov, cosa diversa dall’attacco informatico di cui sono rimasti vittima milioni di utenti Unicredit. Molto probabilmente hanno agito da un Paese dell’Est europeo“.

Violati gli account del conduttore di Report

Nel mirino degli hacker tutti i dati che Unicredit conserva dal 2015, anno dell’apertura del conto. Nessuna sottrazione di denaro ma solo un’operazione per prendere informazioni su di lui. Al momento non sembrano esserci pericoli imminenti ma è stata aperta un’indagine per risalire ai responsabili di questo tentato di hackeraggio.

Anche la RAI ha attivato la propria security visto che ora anche i sistemi di viale Mazzini sono in pericolo. Nessuna pista è esclusa e gli inquirenti sperano di riuscire a chiudere il caso nel giro di pochi giorni.

Sigfrido Ranucci
Sigfrido Ranucci

Sigfrido Ranucci: “Difficile valutare lo scopo”

Il conduttore di Report al momento non ha chiaro lo scopo di questa violazione: “Non so chi ha in mano i miei dati. Molti contatti sono aziendali e quindi il mio telefono potrebbe essere diventato il ponte per entrare in altre utenze di un’azienda che fa informazione“.

Ranucci non vuole credere ad un legame con l’inchiesta su Moscopoli: “Difficile pensare alle coincidenze ma spero proprio di no. Lunedì, inoltre, andremo in onda proprio con una puntata sui software spia a livello mondiale“. Un caso? Forse no. Ma saranno gli inquirenti a risalire ai responsabili di questo hackeraggio.

Violati gli account dei vertici RAI

Nella giornata di domenica (17 novembre 2019) la RAI ha informato che nei mesi scorsi sono stati violati anche alcuni account dei vertici aziendali. Al momento sono in corso le indagini e non è chiaro se questi episodi sono collegati tra di loro.

ultimo aggiornamento: 17-11-2019

X