Violenze in casa famiglia a Vercelli. La Procura ha ordinato il sequestro della struttura e il divieto di esercitare per cinque educatori.

VERCELLI – Violenze in casa famiglia a Vercelli. La Procura nella mattinata di venerdì 13 dicembre 2019 ha emesso un mandato per il sequestro della struttura e il divieto di esercitare la professione per cinque educatori che, secondo quanto uscito fuori dall’indagine, erano a conoscenza degli abusi di gruppo avvenute in questo impianto.

Nelle prossime ore previsti gli interrogatori per cercare di ricostruire meglio la vicenda e individuare le eventuali responsabilità dei denunciati. L’incubo per una ragazzina di 16 anni sembra essere finito anche se per lei non sarà semplice dimenticare quanto accaduto in questi anni.

Violenze in casa famiglia a Vercelli, la ricostruzione

Le indagini sulle presunte violenze in casa famiglia sono scattate dopo la denuncia da parte della sorella di una delle ragazzine ospite della struttura. La 16enne ha raccontato di essere costretta a subire maltrattamenti fisici e verbali oltre che episodi di abusi sessuali di gruppo.

Gli abusi sono stati fatti da altri minorenni che vivevano nella casa famiglia. La vittima – hanno riferito i carabinieri – aveva parlato degli episodi anche agli educatori senza ricevere la protezione giusta. Le indagini sono in corso e presto ci potrebbero essere importanti novità.

Violenza donne
Violenza donne

Indagini in corso

La Procura di Vercelli non ha ancora chiuso l’indagine e sta effettuando ulteriori accertamenti. Gli inquirenti non escludono che queste violenze di gruppo siano state fatte anche su altre ragazze della struttura. Per questo motivo si è deciso di sequestrare l’intera casa famiglia anche per cercare di fare tutti i controlli del caso.

L’incubo per la giovane sembra essere finito anche se non sarà semplice dimenticare quanto successo in questi anni nella struttura che, in realtà, la doveva proteggere. Gli educatori a breve verranno ascoltati dagli inquirenti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
casa famiglia cronaca Vercelli violenza sessuale

ultimo aggiornamento: 13-12-2019


Elezioni in Algeria, Tebboune il successore di Bouteflika

14 dicembre 2003, Saddam Hussein viene catturato a Tikrit