Virus, quarto morto in Cina, primo caso in Australia. E' trasmissibile...

Virus Cina, quarto morto. Primo caso registrato in Australia

Il misterioso virus che è comparso in Cina ha provocato la quarta vittima. Primo caso registrato in Australia. Allarme Oms: è trasmissibile da uomo a uomo.

PECHINO – La Cina ha annunciato oggi la quarta vittima accertata del misterioso virus, simile alla Sars, comparso dal dicembre scorso. Oltre alle quattro vittime in Cina si contano 140 nuovi casi di contagio. A Wuhan, dove il virus ha fatto la sua comparsa, sono stati registrati 136 casi di contagio, altri due a Pechino (per la prima volta dalla diffusione del virus) e un altro nel Guangdong. 

https://www.youtube.com/watch?v=5XMCfU_HY1U

Primo caso in Australia

E dall’Australia arriva la notizia di un primo caso sospetto su un uomo appena rientrato proprio dalla Cina.

Trasmissibilità uomo-uomo

Il nuovo coronavirus, della stessa famiglia della Sars, comparso in Cina nella città di Wuhan, che da dicembre ha già fatto registrare quattro vittime e circa 200 casi confermati, è trasmissibile da uomo a uomo. La conferma della temuta modalità di trasmissione interumana è giunta da un rinomato esperto della Commissione della salute pubblica del governo cinese, Zhong Nanshan.

L’allarme dell’Oms

Sul coronavirus il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha convocato il Comitato di emergenza. Il comitato si riunirà il 22 gennaio a Ginevra per accertare se il focolaio di casi “rappresenti – afferma l’Oms in una nota – un’emergenza di salute pubblica di livello internazionale e quali raccomandazioni dovrebbero essere fatte per fronteggiarla“.

ultimo aggiornamento: 21-01-2020

X