La sfida di De Magistris: "Una flotta per andare a soccorrere i migranti"

La sfida di De Magistris: “Una flotta per andare a soccorrere i migranti”

Il sindaco di Napoli, De Magistris, sfida Salvini sui migranti: “Siamo al lavoro per costruire una piccola flotta per andare ad aiutare le persone in difficoltà”.

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – Il Mediterraneo presto potrebbe vedere una piccola flotta per aiutare i migranti in difficoltà. L’idea viene rilanciata dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in visita a Lampedusa: “Il porto della mia città – ha sottolineato il primo cittadino riportato dall’AGIè sempre aperto. Io l’ho già detto alla Sea Watch e lo ripeto ora. Siamo al lavoro per costruire una piccola flotta formata da velieri, gommoni e barche per aiutare le persone in difficoltà. Voglio vedere se si fa un maxiprocesso. A mio carico ho circa 120 procedimenti aperti. Non perché sono un mariolo ma perché davo la caccia ai marioli“.

Luigi De Magistris
fonte foto https://www.facebook.com/demagistrisluigi/

De Magistris in soccorso delle ONG: “Ci sarà un processo contro i responsabili dei crimini contro l’umanità”

Da Lampedusa De Magistris va anche in soccorso delle ONG: “Saranno protagoniste di un processo contro i responsabili dei crimini contro l’umanità. Hanno le registrazioni e per questo rivestiranno il ruolo di testimoni”.

Nel suo discorso c’è anche un duro attacco all’Italia e a questo Governo: “Nel nostro Paese – evidenzia – si ribaltano la verità e la realtà. Chi salva vite, come ha fatto Carola, viene arrestata mentre chi tiene in ostaggio persone in barca non ha conseguenze. C’è una motivazione per tutto questo ed è già un terreno scontro ma noi ne stiamo preparando altri“.

Di seguito il video con alcune dichiarazioni di Luigi De Magistris

De Magistris sfida Salvini

Parole che sono un chiaro segnale di sfida nei confronti di Matteo Salvini. Il Mediterraneo nelle prossime settimane potrebbe vedere una piccola flotta in acqua per salvare le vite. Ma a breve è attesa la reazione da parte del ministro dell’Interno che non ha nessuna intenzione di aprire i porti alle ONG. Ma questi restano aperti per i viaggi individuali.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/demagistrisluigi/

ultimo aggiornamento: 09-07-2019

X