Il premier Conte ha visitato i luoghi del terremoto dell’agosto 2016. Il presidente del Consiglio: “Sono qui per evitare che le persone si sentano sole”.

AMATRICE (RIETI) – Primo viaggio nelle terre del terremoto dell’agosto 2016. Il premier Giuseppe Conte ha fatto visita ad Amatrice ed Accumuli: “Sono qui – ha dichiarato il presidente del Consiglioper esprimere solidarietà a questa gente. Voglio evitare che si sentano soli e abbandonati“.

Faremo il possibile – ha rassicurato Conte – per la ricostruzione delle case“. Il premier ha incontrato gli amministratori locali, assicurando la concretezza del governo.

Matteo Salvini e Giuseppe Conte
Matteo Salvini con il premier Conte (fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/)

Il premier Conte ha incontrato il Segretario della Nato, Jens Stoltenberg

Prima del viaggio nei territori terremotati, il premier Conte ha incontrato a Palazzo Chigi il Segretario della Nato, Jens Stoltenberg: “Non si può prescindere – ha dichiarato al termine del colloquio – da un’intesa tra Nato e UE. Il rafforzamento della dimensione europea sulla sicurezza che noi consideriamo una priorità, perderebbe di senso ed efficacia al di fuori di questo quadro“.

Conclusione finale sulla Russia: “La NATO ha scelto una linea sia di fermezza che di dialogo. Noi siamo fautori di questo e approccio e speriamo di vedere questa linea attuata anche con il governo di Putin“.

Di seguito il video con la conferenza stampa al termine dell’incontro odierno

Dichiarazioni alla stampa in diretta da Palazzo Chigi a seguito dell’incontro con il Segretario generale della NATO, Jens Stoltemberg.

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 11 giugno 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/


Elezioni Amministrative: avanza il centrodestra trainato dalla Lega, male il M5S

Migranti, la nave Aquarius a Valencia. Salvini: “Alzare la voce paga”