Roberto Fico, dal ‘giallo’ del Master alla Camera

A tutto Roberto Fico: dal call-center alla presidenza della Camera passando per la musica neomelodica napoletana.

Presidente della Camera dal 2018, Roberto Fico è un politico italiano del Movimento 5 Stelle. Grillino della prima ora ed esperto in comunicazioni di massa, si è distinto per il suo carattere spigoloso e la sua mentalità liberale e avanguardista.

Chi è Roberto Fico? La biografia

Nato a Napoli nel 1974, Roberto Fico si diploma al liceo Classico prima di iniziare la carriera universitaria. Si laurea con il massimo dei voti in Scienze della comunicazione all’Università degli Studi di Trieste con indirizzo alle comunicazioni di massa, discutendo la tesi Identità sociale e linguistica della musica neomelodica napoletana.

Dopo il conseguimento della laurea ha conseguito un master in Knowledge management organizzato dai Politecnici di Palermo, Napoli e Milano.

Il lavoro di Roberto Fico ha sempre avuto a che fare con la comunicazione: dirigente di un tour operator internazionale, Ufficio Stampa e manager in un hotel. Non sono mancati, come nella vita di tutti, i momenti dei sacrifici in cui, in attesa della grande occasione, ha lavorato come importatore di tessuti dal Marocco e in un call center.

Inizia la sua carriera politica nel 2005 quando fonda a Napoli uno dei quaranta meetup Amici di Beppe Grillo, da cui nascerà poi il Movimento 5 Stelle.

Parlamento Marco Minniti
parlamento in seduta comune

Roberto Fico: fidanzata e vita privata

Roberto Fico è sposato? No, o meglio non ancora. Il politico pentastellato è accompagnato nella vita da Yvonne De Rosa. I due si conoscono dai tempi delle scuole medie ma senza il famoso colpo di fulmine.

Laureata in Scienze Politiche alla Federico II è volata Londra dove ha studiato giornalismo e fotogiornalismo.

La fotografia rappresenta lo strumento che può portarmi e che mi ha portato, al di là del puro aspetto estetico delle rappresentazioni, ad appassionarmi allo studio dell’essere umano”, aveva scritto la donna sul suo sito internet.

Tornata in Italia, la donna ha ritrovato quasi casualmente sulla sua strada, anzi nel proprio Movimento, Roberto Fico: entrambi infatti hanno intrapreso la via della politica nella fazione grillina.

Roberto Fico
L’abbraccio tra Roberto Fico e Luigi Di Maio (fonte foto https://twitter.com/RLP_CAMPANIA)

Cinque curiosità su Roberto Fico

Scopriamo ora cinque curiosità su Roberto Fico:

•  Il primo scandalo che ha coinvolto Roberto Fico riguarda il suo curriculum. Secondo quanto emerso, il Knowledge Management non sarebbe un master, come dichiarato dal politico, bensì un progetto finanziato dal Ministero del Lavoro che prevedeva interventi formativi per 150 giovani disoccupati laureati in discipline umanistiche.

• La sua prima volta alle urne elettorali (1993) Roberto Fico avrebbe votato Antonio Bassolino, il quale superò ai ballottaggi Alessandra Mussolini.

• Fico è un grande appassionato di Stanley Kubrick.

• Voci di corridoio narrano che nel 2013, parlando di Laura Boldrini, abbia detto: “Se mi consegnano la campanella per guidare la seduta magari gliela tiro dietro“.

• Il sogno nel cassetto? Diventare sindaco di Napoli.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-03-2018

Nicolò Olia

X