A San Juan una brutta Italia ha perso 3-0 contro l’Argentina, alla prima vittoria in questa Nations League. Si complica un po’ il cammino verso le Final Six per gli azzurri.

SAN JUAN (ARGENTINA) – Si è concluso con una sconfitta il weekend a fasi alterne di San Juan per l’Italia nella Nations League 2018. Gli azzurri nell’ultima sfida hanno perso contro l’Argentina con un netto 3-0, in una partita non Zaytsev e compagni non si sono espressi ai consueti livelli. Per la squadra di Velasco si tratta della prima vittoria nel torneo, mentre i ragazzi di Blengini dopo questo k.o. sono scesi al settimo posto in classifica con 11 punti (4 vittorie e 2 sconfitte).

Volley, Nations League: brutta Italia contro l’Argentina

Come successo contro il Canada, l’Italia è scesa in campo con un atteggiamento sbagliato permettendo all’Argentina nel primo set (25-19) di avere vita facile anche grazie alla spinta del proprio pubblico. Nel secondo c’è stata la reazione azzurra ma i ragazzi di Blengini non sono riusciti nel finale a sfruttare ben otto palle set, consentendo agli avversari di chiudere sul 33-31 e portarsi sul 2-0.

Sulle ali dell’entusiasmo l’Argentina è entrata nel terzo set (25-20)  molto più convinta degli azzurri che hanno pagato un po’ il contraccolpo psicologico della situazione precedente. Vittoria importante per i ragazzi di Velasco di muovere la classifica.

Negli azzurri i migliori sono stati come sempre Zaytsev Juantorena che hanno messo a referto rispettivamente 16 e 15 punti.

Deluso a fine partita il tecnico azzurro Gianlorenzo Blengini: “L’atteggiamento – ha dichiarato ai microfoni della Federvolleyrispetto alla sfida con l’Iran è stato diverso. Non siamo riusciti a resistere all’Argentina che è scesa in campo con grande volontà. Nel primo set abbiamo faticato, non riuscendo a giocare in maniera fluida. Nel secondo non siamo stati bravi a gestire il vantaggio e aver perso il set ci ha tagliato le gambe. Francamente loro hanno meritato la vittoria“.

Di seguito il tabellino di ArgentinaItalia 3-0 (25-19 33-31 25-20)

Argentina: Cavanna, Poglajen 5, Conte 12, Loser 9, Solè 10, Lopez 12, Danani (L), Zanotti 9, Martinez, Ramos 1, Sanchez 1. N.E. Lima, Massimino, Gallego. Coach Velasco

Italia: Randazzo 6, Juantorena 15, Giannelli 2, Zaytsev 16, Cester 2, Anzani 7, Colaci (L), Parodi 1, Nelli, Mazzone 2, Baranowicz, Rossini (L). N.E. Antonov, Diamantini. Coach Blengini

Arbitri: Turchi e Ortiz

Di seguito il video con le parole di Blengini dopo la vittoria contro l’Iran

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Europei Ginnastica Ritmica 2018, l’Italia chiude con altre due medaglie

Grande Fratello, è Alberto Mezzetti il vincitore della quindicesima edizione