Lutto nel mondo della magistratura, è morto Walter Mapelli

La magistratura piange la scomparsa di Walter Mapelli. Il Procuratore della Repubblica è morto all’età di 61 anni.

MONZA – E’ scomparso dopo una lunga malattia all’età di 61 anni il Procuratore della Repubblica Walter Mapelli. Magistrato ormai di lungo corso negli ultimi anni aveva deciso di lasciare il suo posto in Tribunale per combattere contro una malattia che non è riuscito a sconfiggere.

Una perdita molto importante per il mondo della magistratura visto il suo ruolo in diverse indagini come per esempio quella sulla Tangentopoli monzese oppure quella sul finanziamento illecito della Lega ai partiti. Saranno diverse le figure di questo settore che nelle prossime ore andranno a porgergli l’ultimo saluto.

Walter Mapelli
fonte foto https://www.facebook.com/comunedicinisellobalsamo

Chi era Walter Mapelli

La carriera da magistrato di Walter Mapelli è iniziata ormai nel lontano 1985. La prima esperienza è stata a Milano a fianco di due giudici del calibro di Francesco Greco e Ilda Boccassini. Terminata questa esperienza, il pubblico ministero si è trasferito a Monza. Ed è qui che ha affrontato il suo vero ‘battesimo’ in questo mondo con la cosiddetta ‘Tangentopoli monzese‘ e il ‘Sistema Sesto‘.

Due indagini che lo hanno portato ad essere uno dei magistrati italiani di riferimento. Ma nella sua lunga carriera ci sono state altre inchieste come Ciro Impregilo e Imi-Sir.

Negli ultimi anni il suo nome era ritornato al centro della cronaca per l’inchiesta sui conti della Lega con l’ipotesi di reato di finanziamento illecito ai partiti. Nel 2016, infatti, Mapelli aveva accettato il trasferimento a Bergamo. Ma la sua condizione di salute diventava sempre più grave tanto da decidere di tornare a Monza per curarsi.

Una lunga battaglia che purtroppo non l’ha visto vincitore. Il mondo della magistratura italiana perde una delle figure più importanti come Walter Mapelli, un vero punto di riferimento in questo settore dagli anni ’80.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/comunedicinisellobalsamo

ultimo aggiornamento: 08-04-2019

X