Wuhan ammette ritardi sul Coronavirus: “Se fossero state adottate prima le misure, il risultato sarebbe stato migliore”.

WUHAN (CINA) – Wuhan ammette i ritardi sul Coronavirus. A distanza di quasi un mese dalla diffusione di questa epidemia, il segretario del Partito comunista della cittadina cinese ha fatto il mea culpa: “In questo momento – ha detto citato da Tgcom24 mi sento in colpa. Se fossero state adottate prima le misure di controllo rigorose, il risultato sarebbe stato migliore di quello attuale“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Italia al lavoro per il rientro dei nostri connazionali

Non sono ancora rientrati i nostri connazionali da Wuhan. L’Italia è al lavoro per riportare le 70 persone presenti nella cittadina cinese con l’arrivo del volo previsto per la mattinata di lunedì 3 febbraio 2020. “Ovviamente – ha aggiunto Di Maio – saranno sottoposti a un regime sanitario qui in Italia in un luogo dedicato“.

Il ministro degli Esteri dopo la teleconferenza con l’ambasciata italiana in Cina ha confermato ai giornalisti che nessun italiano è rimasto contagiato a Wuhan. Per tutti gli altri connazionali che si trovano in Cina è pronta una Unità Operativa speciale che dovrà coordinare le operazioni. “Molte persone – ha confermato Di Maio – hanno scelto di non rientrare per non allontanarsi dai propri familiari“. Il capo della Protezione Civile Borrelli nominato commissario emergenza.

Luigi Di Maio
fonte foto https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/

Nuovi casi fuori dalla Cina

Non si fermano, intanto, i casi in Europa. La mappa continua ad essere in continuo aggiornamento e nelle ultime ore è stato registrato un contagio anche in Svezia e in Russia. Il numero sembra essere destinato a crescere con l’Italia che al momento è ferma a 2.

Gli altri casi sospetti, infatti, hanno dato esito negativo con i pazienti che sono stati trattenuti in ospedale per capire il motivo della loro influenza. Massima attenzione sul Coronavirus per cercare la diffusione dell’epidemia.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-02-2020


Coronavirus, Salvini attacca il Governo: “Qualcuno ha perso tempo”. La replica di Pd e Iv: “E’ un poveraccio”

Brexit Day, il Regno Unito lascia l’Ue. Johnson: “Non era la nostra strada”