Interrotto il rapporto con effetto immediato tra la Yamaha e Vinales. Il pilota spagnolo nel 2022 ripartirà con l’Aprilia.

ROMA – Interrotto con effetto immediato il rapporto tra la Yamaha e Vinales. Dopo la sospensione decisa per il GP dell’Austria, la scuderia giapponese ha deciso di anticipare la fine del contratto (in scadenza al termine della stagione). Una scelta che molto probabilmente porterà Cal Crutchlow alla guida della moto dello spagnolo per le prossime gare e non si esclude, in caso di risultati positivi, una conferma.

Yamaha: “Siamo d’accordo per chiudere il rapporto ancora”

L’annuncio della separazione è stato dato dalla stessa Yamaha. “Ad Assen avevamo già deciso di separarci – ha detto Lin Jarvis, managing director della scuderia giapponese riportato da La Repubblical’accordo era di finire comunque con stile la stagione. Purtroppo, il GP della Stiria non è finito bene e di conseguenza siamo d’accordo per chiudere il rapporto ancora prima. Questa prematura separazione lascerà il pilota libero di seguire la direzione futura, e permetterà alla nostra squadra di concentrare i propri sforzi sulle gare restanti con un sostituto che deve essere ancora indicato“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

MOTOGP MAVERICK VINALES
MOTOGP MAVERICK VINALES

Vinales in pista con l’Aprilia nel 2021?

La risoluzione con la Yamaha potrebbe portare Vinales a salire sulla moto dell’Aprilia già in questo 2021 anche se i dubi non sono stati sciolti. “Sono profondamente grato alla scuderia per la grande opportunità – ha detto lo spagnolo – e anche per il supporto che mi ha dato durante questi 4 anni e mezzo: ricorderò con orgoglio i risultati che abbiamo raggiunto insieme. Avrò sempre un grande rispetto per Yamaha e gli auguro il loro meglio“.

Una storia che non si conclude nel migliore dei modi. Ora per entrambi si aprono delle nuove pagine. L’obiettivo resta quello di fare il massimo per raggiungere i propri traguardi. La strada non è sicuramente semplice, ma ora Vinales e la Yamaha sono pronti ad iniziare una nuova vita.

ultimo aggiornamento: 20-08-2021


Binotto, “L’obiettivo è tornare a vincere gare nel 2022”

La nuova scommessa di Elon Musk: in arrivo il robot umanoide