Giallo in casa Real Madrid, Zinedine Zidane lascia improvvisamente il ritiro. Il Club specifica: “Motivi personali”. È morto il fratello dell’allenatore.

In casa Real Madrid si apre il caso Zinedine Zidane, che lasci il ritiro senza dare spiegazioni alla stampa e lasciando aperte svariate ipotesi sul suo futuro e sulle sue condizioni di salute.

A frenare le voci ci ha pensato – o meglio ci ha provato – il club che con una nota ha fatto sapere che l’allenatore ha lasciato in gran fretta il ritiro della squadra per motivi personali. Una frase che significa tutto e niente e che di fatto non spegne le ipotesi e le illazioni dei giornalisti.

La questione è stata chiarita nel corso delle ore, quando è emersa la triste notizia della morte del fratello di Zidane.

Zinedine Zidane
Zinedine Zidane

Zinedine Zidane lascia il ritiro del Real Madrid

Il tecnico del Real Madrid ha lasciato senza preavviso e in gran fretta il ritiro canadese del Real Madrid aprendo un piccolo grande giallo intorno all’allenatore francese.

Le ipotesi più fantasiose e meno credibili parlavano di una frattura improvvisa con la società, notizia smentita dal club che ha specificato che il tecnico francese ha lasciato momentaneamente la squadra per motivi personali. Non entrando nei dettagli probabilmente per non violare la privacy dell’allenatore.

Fino al suo ritorno, che non è stato fissato, la squadra sarà guidata da David Bettoni, allenatore in seconda oltre che uomo di fiducia di Zidane.

Di seguito il tweet condiviso dal Real Madrid sulla partenza di Zidane

Morto il fratello di Zidane

Con un secondo comunicato il Real Madrid ha reso nota la morte del fratello di Zinedine Zidane, Farid, di soli 54 anni.

Il mercato del Real Madrid

Era in effetti è difficile pensare che Zidane potesse avere, come suggerito da qualche sito, problemi con la dirigenza. Dopo una stagione deludente che ha costretto i blancos a richiamare l’ex fuoriclasse in panchina, i vertici del club hanno manifestato la chiara intenzione di voler vincere tutto. Senza anni di transizione o manfrine del genere.

Per questo motivo con il mercato appena aperto il Real ha accolto giocatori del calibro di Eden Hazard, Eder Militao, Luka Jovic, Ferland Mendy e Rodrygo. E il calciomercato è appena iniziato.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 14-07-2019


Amichevoli Serie A, Napoli k.o. con il Benevento. Genoa e Parma ok

Shevchenko: “Maldini, Boban e un tecnico con idee, garanzie per ritornare vincenti. Piatek merita la 9”