16 novembre 1994, Italia-Croazia 1-2: doppietta di Suker, azzurri ko

16 novembre, la Croazia batte l’Italia a Palermo con doppietta di Suker

Il 16 novembre 1994, a Palermo, si gioca Italia-Croazia. La gara, valida per le qualificazioni europee, viene vinta dai balcanici.

16 NOVEMBRE STORY, ITALIA-CROAZIA A PALERMO

Dopo la finale Mondiale persa ai rigori contro il Brasile, la Nazionale di Arrigo Sacchi riprende il cammino per le qualificazioni all’Europeo che si giocherà in Inghilterra.

Euro ’96, il Gruppo 4

Nel 1994, a settembre, inizia la fase a gironi per qualificare le Nazionali a Euro ’96. L’Italia è inserita nel Gruppo 4 con Croazia, Lituania, Ucraina, Slovenia e Estonia. Il regolamento prevede il pass per le prime due in classifica. Il cammino degli azzurri inizia con un pari in Slovenia a cui segue la vittoria in Estonia.

16 novembre 1994 a Palermo

Il 16 novembre 1994, allo stadio di Palermo, si gioca Italia-Croazia. Una sfida importante per gli uomini di Sacchi. Queste le formazioni in campo:
ITALIA: Pagliuca, Negro, Panucci, Albertini, Costacurta, Maldini, Lombardo, D. Baggio, Casiraghi, R. Baggio, Rambaudi. Ct: A. Sacchi.
CROAZIA: Ladic, Brajkovic, Jarni, Stimac, Jerkan, Bilic, Asanovic, Prosinecki, Suker, Boban, Jurcevic. Ct: M. Blazevic.

https://www.youtube.com/watch?v=zWwwW4JRkbU

Italia-Croazia 1-2

La prima azione della partita è degli azzurri, con un colpo di testa di Dino Baggio. Gli ospiti trovano il vantaggio al 31′ con Suker, abile a sfruttare una smarcamento di Jurcevic. L’Italia non riesce a reagire e nella ripresa è ancora Suker a realizzare il gol, sfruttando un’uscita non perfetta di Pagliuca. Al 90′ Dino Baggio infila di testa ma non basta.

ultimo aggiornamento: 16-11-2019

X