1996, Milan-Verona 4-1: poker rossonero con la cavalcata di Weah al 90′!

Nel campionato 1996/97, i rossoneri iniziano con una neopromossa. Milan-Verona finisce 4 a 1 con la rimonta rossonera. E lo storico gol di Weah…

Il Milan archivia la straordinaria gestione Capello con lo scudetto sul petto e riparte dall’uruguaiano Tabarez. La rosa rossonera viene puntellata con gli acquisti di Reiziger, Davids, Blomqvist e Dugarry. Del resto, la formazione è molto forte. Tuttavia, il primo obbiettivo stagionale del Diavolo sfugge già in agosto, con il blitz della Fiorentina a San Siro in Supercoppa.

Inizia il campionato con Milan-Verona

Secondo le regole del sorteggio, ai rossoneri spetta la possibilità di affrontare una neopromossa nella prima giornata del torneo. E così, l’8 settembre 1996, si gioca Milan-Verona. Tabarez schiera: S.Rossi, Panucci, Maldini, Albertini, Costacurta, F.Galli, Boban, Desailly, Weah, Baggio e Simone. Cagni, allenatore degli scaligeri, punta sulla fantasia di Corini e la vena realizzativa di De Vitis.

Marco Simone
Marco Simone (foto: magliarossonera.it)

Vantaggio ospite

Milan-Verona si gioca in un soleggiato pomeriggio estivo. La gara non decolla e, anzi, i veneti gelano San Siro al 25′: cross di Orlandini, Costacurta e Rossi non si intendono e così il portiere perde il pallone che De Vitis mette in rete da pochi passi.

Ripresa scintillante

Nel secondo tempo il Milan scende in campo con un altro piglio e Simone trova immediatamente il pareggio grazie a un’azione caparbia conclusa con un potente destro. Al 66′ c’è il sorpasso: Weah lancia ancora Simone, il quale questa volta batte Gregori con un morbido esterno destro. I rossoneri passano in vantaggio ma la gara resta aperta fino quasi al 90′, quando Weah si inventa un gol che passa alla storia: il Pallone d’oro prende palla nella propria area di rigore e inizia una incredibile cavalcata fino a battere il portiere ospite. Nel tempo di recupero, Baggio fissa il punteggio finale sul 4 a 1: dribbling a Gregori e destro vincente.

ultimo aggiornamento: 04-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X