Chievo-Milan story, l’ultimo precedente: rossoneri corsari per 4 a 1

Il 25 ottobre 2017 si gioca Chievo-Milan. Montella è a rischio ma i rossoneri vincono nettamente, rinviando l’esonero del tecnico.

La stagione 2017/18, la prima dopo la cessione della proprietà di Berlusconi, segna per il Milan una svolta epocale. Sul mercato i rossoneri sono grandi protagonisti, con una spesa faraonica. I cinesi impiegano infatti oltre 200 milioni, consegnando a Montella una rosa semi-nuova, con Bonucci, Biglia, André Silva e Kalinic tra i nomi più pesanti.

Buon avvio, poi frenata brusca

Il viatico del Milan è buono, con il superamento dei turni preliminari di Europa League e la vittoria delle prime due gare di campionato. Il pesante ko in casa della Lazio viene smaltito con i successi casalinghi contro Udinese e Spal. La sconfitta contro la Sampdoria apre un trittico negativo con Roma e Inter. Lo 0 a 0 interno contro il Genoa fa vacillare pesantemente la posizione di Montella.

Turno infrasettimanale, Chievo-Milan

Ecco allora che Chievo-Milan, in programma mercoledì 25 ottobre 2017 per il turno infrasettimanale, diventa decisiva per il destino del tecnico campano. Queste le formazioni in campo:
CHIEVO: Sorrentino, Tomovic, Cesar, Gamberini, Cacciatore, Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Pellissier, Pucciarelli.
MILAN: G. Donnarumma, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Calabria, Kessié, Biglia, Borini, Suso, Calhanoglu, Kalinic.

Hakan Çalhanoglu
Hakan Çalhanoglu (fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/)

Poker rossonero

Il Milan sente la gara ma dopo la mezzora mette il punteggio dalla sua parte. Suso prima segna con un sinistro a giro sul secondo palo, poi propizia l’autorete di Cesar. Nella ripresa Calhanoglu cala il tris. L’ex Birsa accorcia ma Kalinic mette la parola fine al match. E, per qualche settimana, Montella è salvo…

https://www.youtube.com/watch?v=ZK4n_anWkFs

ultimo aggiornamento: 09-03-2019

X