L’inviata di Striscia la Notizia, Stefania Petyix, è stata aggredita a Palermo durante un servizio. Sia lei che il cameraman sono stati ricoverati in ospedale.

PALERMO – Nuova aggressione per un inviato di Striscia la Notizia. A finire in ospedale questa volta è stata Stefania Petyix che insieme al suo cameraman sono stati presi a calci e pugni durante un servizio. La donna – insieme al suo inseparabile bassotto – era andata in un palazzo occupato nel quartiere Noce di Palermo.

Ad un certo punto un gruppo di persone l’hanno accerchiata e iniziato a prenderla a calci e pugni, facendola cadere dalle scale interne del palazzo. Immediato l’intervento della polizia che è al lavoro per identificare i responsabili mentre l’inviata e il suo cameraman sono stati medicati del personale del 118. Per loro è stato necessario il ricovero in ospedale anche se non hanno riportato fratture molto gravi.

La redazione di Striscia la Notizia ha fatto sapere che nei prossimi giorni il servizio sarà mandato regolarmente in onda per denunciare la situazione.

Polizia
Polizia (fonte foto https://www.facebook.com/QuesturaMI/)

Aggredita Stefania Petyix: “Ci hanno presi a calci e pugni”

Dall’ospedale Stefania Petyix ha parlato con diversi giornalisti presenti: “Poco dopo essere entrati nella struttura – riporta il sito di Repubblicasiamo stati raggiunti da calci e pugni. Inoltre sono stata spinta giù dalla tromba delle scale. La rabbia degli abusivi si è anche riversata sulle telecamere e sui microfoni, finiti distrutti nell’attacco“.

Non si tratta della prima aggressione ad un inviato di Striscia la Notizia. In passato altri colleghi di Stefania Petyix sono finiti in ospedale per farsi medicare diverse ferite.

fonte foto copertina https://twitter.com/MediasetTgcom24


Papa Francesco: “Abortire è come affittare un sicario”

Avellino, chiesti dieci anni di carcere per l’ad di Autostrade