Agguato ad Arzano, in provincia di Napoli. Cinque persone sono rimaste ferite. Indagini in corso.

ARZANO (NAPOLI) – Un agguato è avvenuto ad Arzano, in provincia di Napoli, nella serata di mercoledì 24 novembre 2021. Il bilancio è di cinque feriti, non in gravi condizioni, e sono in corso tutte le indagini per cercare di ricostruire meglio la dinamica di quanto successo.

E’ stata aperta un’indagine per capire il motivo di questa sparatoria e risalire ai responsabili. Una vicenda che ha ancora diversi punti da chiarire e per questo motivo gli inquirenti preferiscono mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non hanno delle prove certe.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

La ricostruzione dell’agguato

La ricostruzione di quanto successo ancora al vaglio degli inquirenti. Da quanto scritto da Fanpage, alcuni ignoti si sono introdotti in questo bar ed hanno aperto il fuoco prima di far perdere le sue tracce. Il bilancio è di almeno cinque feriti, non in modo grave, e due di questi sarebbero vicini al clan della 167, il gruppo nato dall’omonoma legge degli Anni Settanta.

Nelle prossime ore saranno ascoltati dagli inquirenti per cercare di ricostruire meglio quanto successo e i motivi della sparatoria. L’ipotesi sembra essere quella di un regolamento di conti, ma si preferisce non escludere nessuna ipotesi almeno fino a quando non si hanno delle certezze.

Ambulanza
Ambulanza

Le condizioni dei feriti

Come detto, il bilancio è di cinque feriti. Le condizioni non sono gravi e per questo motivo presto saranno ascoltati dagli inquirenti per provare a ricostruire meglio quanto successo. Si preferisce non escludere nessuna ipotesi e si sta cercando di risalire anche ai responsabili di questo agguato.

Le indagini

Le indagini sono in corso e si spera presto di poter chiudere le indagini con l’arresto dei responsabili di questa sparatoria avvenuta nella serata del 24 novembre ad Arzano, in provincia di Napoli.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Uccise il padre violento a coltellate, assolto

Migranti, naufragio nella Manica. Scontro Londra-Parigi