Ajax-Juventus la conferenza stampa di Massimiliano Allegri

Champions League, la conferenza stampa di Massimiliano Allegri alla vigilia di Ajax-Juventus: “Cristiano Ronaldo giocherà”.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Ajax, gara di andata dei Quarti di finale di Champions League.

Ajax-Juventus la conferenza stampa di Massimiliano Allegri

Sulla partita –La squadra sta bene, abbiamo quattro giorni importanti. Possiamo mettere le basi per passare il turno e poi festeggiare magari lo scudetto a Ferrara. Per noi l’Ajax è un test importante. Ronaldo? Se non succede nulla di particolare, dovrebbe giocare. Dispiace non avere Cheillini ed Emre Can, gli altri stanno tutti bene. Al centro della difesa giocherà Rugani“.

La partita perfetta della Juve –Domani è una gara da giocare con coraggio, dobbiamo essere offensivi. Non puoi pensare di non fare gol, capita poche volte di ribaltare una partita come quella con l’Atletico“.

Sul valore dell’Ajax –E’ una squadra forte, che ha eliminato il Real Madrid e ha giocato alla pari col Bayern. Ha tecnica, domani è il primo di due match da giocare poer conquistare la semifinale. Servirà una partita lucida e di grande tecnica. Difficilmente questa gara finirà 0-0“.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Ajax-Juventus la conferenza stampa di Rugani

Sulle condizioni di Cristiano Ronaldo –L’ho visto come sempre. E’ rientrato bene, sta bene e per noi è un giocatore importantissimo, lo sappiamo tutti. Siamo contenti sia con noi domani sera“.

Sul rinnovo di contratto –Un gesto importante, era quello che speravo. Questa estate nonostante alcuni rumors le cose non sono andate in porto e sono contento di aver raggiunto questo traguardo insieme. E’ un bel segnale, mi dà molto orgoglio e sono felice“.

L’importanza della sfida contro l’Ajax –Io penso sia una partita molto importante. Per me come per la squadra. Mi auguro non sia l’ultima, ma solo un punto di partenza. Io lavoro e il mio obiettivo è questo, fare queste partite e vivere questi momenti. Quindi sono qui con entusiasmo e voglia e anche per dimostrare di potermi giocare le mie carte e meritare queste partite“.

ultimo aggiornamento: 09-04-2019

X