Il cantautore italiano Al Bano ha dichiarato di essere sconvolto in seguito alla rissa avvenuta in televisione tra Sgarbi e Mughini.

Uno spettacolo decisamente non degno di due uomini di cultura. Questo è il riassunto di Al Bano della rissa che ha coinvolto Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini nella puntata del “Maurizio Costanzo Show” andata in onda ieri. Il cantautore originario di Cellino San Marco era presente ed è stato, involontariamente, la miccia che ha fatto esplodere la bomba. Di seguito, le sue parole al Corriere della Sera.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le dichiarazioni di Al Bano

Come è iniziata, dunque, la rissa? Stando ad Al Bano, Tutto è nato perché Maurizio Costanzo mi stava intervistando sul tema del buon Putin e ancor prima che potessi rispondere, non richiesto è intervenuto il signor Mughini. È scoppiata una rissa pazzesca, sono abbastanza sconvolto. Spiace vedere due uomini coltissimi che si azzuffano come fosse una rissa da bar di periferia”.

In merito alla dinamica dei fatti, Al Bano ha dichiarato: È stato Mughini che si è alzato ed è andato verso Sgarbi, Sgarbi a quel punto si è alzato a sua volta, sono volate parolacce e spinte. Ma se non tagliano la scena la vedrete in tv: è stato uno scontro Muhammad Ali – Mike Tyson. Da ciò, Al Bano racconta il suo tentativo di placare gli animi: Sono intervenuto con Iva Zanicchi, ma siamo intervenuti tutti per sedare questa vicenda anche pericolosa per certi aspetti perché Sgarbi è caduto indietro con la sedia, spinto da Mughini, e un quadro è caduto a 5 centimetri da Sgarbi. È stato incredibile e inaspettato.

Al Bano
Al Bano

Per quanto riguarda una possibile spiegazione dell’accaduto, il cantautore ha detto quanto segue. “Sicuramente c’è della ruggine vecchia fra loro due che è tornata a galla. Uno che non sopporta l’altro, mondi diversi. Alla fine il buon Costanzo ha cercato di mediare, ha detto “datevi un segno di pace”, nessuno dei due era d’accordo, ma in nome delle telecamere c’è stato un saluto con il pugno”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-05-2022


La Russia annulla la parata del 9 maggio nel Donbass

Allerta alla casa Bianca? Le rivelazione sul ruolo dell’intelligence Usa in Ucraina