Alessio Romagnoli, il Chelsea offre 60 milioni: ma è incedibile

Chelsea, 60 milioni per Romagnoli: per il Milan è incedibile

I Blues lo corteggiano ormai da tempo, ma Alessio Romagnoli non ha alcuna intenzione di lasciare i rossoneri, che tra l’altro non lo cedono.

Mercato Milan, Alessio Romagnoli non si muove. La volontà è reciproca, nel senso che il difensore non ha mai pensato di lasciare i rossoneri e il club non ha alcuna intenzione di cederlo. Pilastro della difesa milanista, il classe ’95 è molto più di un semplice capitano. È il volto del nuovo Milan che punta a tornare in Champions.

L’ex Roma e Samp ha già dimostrato il suo attaccamento a questa maglia rinnovando il contratto la scorsa estate quando tutti pensavano di fuggire visti i problemi della gestione Yonghong Li. “Romagna” no, è rimasto legando il suo nome alla società di via Aldo Rossi per altre stagioni, nonostante le proposte milionarie arrivate dall’estero.

Le voci di mercato non l’hanno mai destabilizzato. Dall’Inghilterra dicono che il Chelsea sia disposto a spendere più di 60 milioni di euro per il cartellino di Alessio Romagnoli, ma il Milan lo considera incedibile. Dal canto suo, il ragazzo – cresciuto e responsabilizzato dalla fascia di capitano – ha già rispedito al mittente varie offerte.

https://www.facebook.com/ACMilan/

Alessio Romagnoli-Milan, accordo fino al 30 giugno 2022

Il Nazionale azzurro crede nel progetto di Elliott e nella possibilità di diventare una bandiera. Alle big europee, dunque, non resta che rassegnarsi: Romagnoli non si muoverà dal Milan, né la prossima estate né tantomeno negli anni successivi.

“Ha rinnovato il contratto otto mesi fa – ha dichiarato mister Gennaro Gattuso durante la conferenza stampa di vigilia di Milan-Sassuolo – è un giocatore importante ed è il capitano. Per me ha ancora grandi margini di miglioramento. Romagnoli è felice e sono sicuro che continuerà qui”.

Ecco un video con alcune giocate di Alessio Romagnoli:

ultimo aggiornamento: 01-03-2019

X