E’ possibile personalizzare la voce di Alexa: l’assistente vocale è in grado di riprodurre quella di amici, parete e anche dei defunti.

La voce di Alexa, per chiunque abbia in casa un assistente vocale di Amazon, è diventata del tutto familiare. Ora può però diventare anche più famigliare (anche troppo). Tra le nuove funzioni aggiunte all’assistente vocale di Amazon c’è infatti quella di poter riprodurre le voci di persone esistenti, come quelle dei nostri parenti e dei nostri amici ma ciò che ha suscitato polemiche è un altro aspetto: Alexa può riprodurre anche le voci dei propri cari che sono morti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Voce di Alexa personalizzata

La nuova funzione di Alexa è stata presentata durante l’annuale conferenza Re: Mars 2022 tenutasi a Las Vegas. “Dovevamo imparare a produrre una voce di alta qualità con meno di un minuto di registrazione rispetto alle ore di registrazione in studio. Il modo in cui abbiamo raggiunto l’obiettivo è inquadrare il problema come un’attività di conversione vocale e non come un percorso di generazione del parlato. Viviamo senza dubbio nell’era d’oro dell’IA, dove i nostri sogni e la fantascienza stanno diventando realtà” ha spiegato Rohit Prasad, VP senior Alexa.

alexa
alexa

Sui social la possibilità che Alexa riproduca anche la voce dei parenti defunti non è stata però ben accolto da tutti gli utenti. Anzi, non sono mancate le critiche.

Da Amazon hanno spiegato che l’intento è quello di tenere vivo il ricordo delle persone che non ci sono più attraverso al loro voce. Durante la conferenza di Las Vegas è stata anche mostrata questa nuova funzione, un bambino ha chiesto: “Alexa, la nonna può finire di leggermi il Mago di Oz?”. L’assistente vocale ha risposta con la voce della nonna defunta che letto il libro.

Alexa: come funziona

Ma come funziona Alexa? L’utilizzo dell’assistente vocale di Amazon è davvero molto semplice: basta pronunciare due semplici parole, “Hey Alexa“, per far sì che si attivi e risponda a qualsiasi vostra domanda o richiesta.

Alexa può inoltre essere collegata a diversi dispositivi della casa, come le lampadine smart o la smart TV e interagire con loro attraverso sempre un comando vocale: “Alexa, accendi le luci” o “Alexa, metti su Rai 1” e così via.

Alexa può riprodurre vari brani musicali che prende dai cataloghi di Amazon Music, Spotify, Apple Music e molti altri ancora. Vi basterà chiederà “Alexa metti le canzone di xxx” o “Alexa riproduci la canzone xxx”. Grazie ad Alexa si possono fare anche chiamate e inviare messaggi tramite App come Skype. Oppure, come visto anche nell’esempio, può essere utilizzata per farsi leggere un libro, le notizie del giorno e molto altro.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-06-2022


Sovranità digitale: cos’è e perché molti stati la vogliono

Come recuperare una password da Firefox