Alfa Romeo Giulietta vs VW Golf: l’eleganza sfida la praticità

Alfa Romeo Giulietta vs VW Golf: l’estetica del Biscione sfida la solidità teutonica; confronto tra due berline di qualità che si pongono come riferimenti del segmento.

Due volumi compatte, in configurazione tre e cinque porte, collocabili in una fascia medio/alta del proprio segmento. Sono queste caratteristiche ad accomunare la Giulietta dell’Alfa Romeo e la Golf prodotta dalla Volkswagen; entrambi i modelli occupano un posto di primo piano nella storia dei rispettivi marchi, per longevità e capacità di resistere alla prova del tempo.

Motorizzazioni a confronto

La gamma di motorizzazioni Alfa Giulietta comprende unità a benzina, diesel e GPL. Nella prima categoria rientra il 4 cilindri turbo da 1.4 litri, declinato in tre tagli di potenza (120 CV, 150 CV e 170 CV con tecnologia MultiAir). Tutte le tarature sono abbinate alla trazione anteriore; disponibile sia il cambio manuale a 6 rapporti che quello automatico. La versione da 120 CV è disponibile anche nella doppia alimentazione benzina/GPL. Più ampia, invece, l’offerta delle unità a gasolio: il 4 cilindri sovralimentato da 1.6 litri da 120 CV è affiancato dal 2.0 litri, disponibile nelle versioni da 150 CV e 175 CV.

Più articolata l’offerta di propulsori disponibili per la Golf. La berlina della Volkswagen, nella versione a benzina, può essere sospinta dall’1.0 TSI (un 3 cilindri in linea a trazione anteriore con cambio manuale) offerto nelle seguenti tarature: 86 CV, 110 CV e 115 CV. L’unità 1.4 TSI, invece, è un turbo benzina a 4 cilindri (anche con cambio DSG) disponibile nelle tarature da 125 CV, 130 CV e 150 CV mentre una versione da 110 CV offre la doppia alimentazione benzina/metano. Il power train più potente di gamma è il 2.0 TSI (245 CV o 310 CV). L’offerta di motori a gasolio ruota attorno a due unità: l’1.6 TDI è un 4 cilindri sovralimentato da 116 CV abbinato alla trazione anteriore e al cambio meccanico. Il 2.0 TDI, invece, viene declinato nei tagli da 150 CV e 184 CV e abbinato anche al cambio automatico.

Alfa Romeo Giulietta Vs VW Golf
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/23574881@N06/20747519673

Dotazioni di serie

Per quanto riguarda gli equipaggiamenti, la Golf offre una serie di dispositivi di sicurezza più completa: oltre ad ABS, servosterzo ed airbag, controllo elettronico della stabilità e della trazione, la berlina tedesca presenta il differenziale autobloccante elettronico, il Fatigue Detection, il sistema di riconoscimento dei pedoni e l’Hill holder.

Listino prezzi Alfa Romeo Giulietta vs VW Golf

La Giulietta e la Golf sono due modelli di fascia medio/alta. La berlina del Biscione, infatti, è a listino da 23.250 euro (per un allestimento base a benzina) mentre un modello top di gamma con motore diesel può arrivare a costare 32.250 euro. La Giulietta 1750 Turbo TCT Veloce è la più costosa in assoluto, con un prezzo di attacco di 33.900 euro.

Non molto distanzi i prezzi VW Golf. Si va dai 20.700 euro per l’entry level della gamma a benzina ma si possono toccare i 47.200 euro per un modello con il 2.0 TSI da 310 CV. I modelli con motori diesel sono a listino a partire da 26.750 euro.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/padovafiere/4608116387

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/23574881@N06/20747519673

ultimo aggiornamento: 02-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X