Bruxelles, evacuata la stazione Nord per un allarme bomba

Evacuata la stazione Nord di Bruxelles per un allarme bomba. Sono in corso le operazioni di verifica.

BRUXELLES (BELGIO) – Attimi di paura a Bruxelles nel pomeriggio di lunedì 27 maggio 2019. Le autorità locali hanno evacuato la stazione Nord della capitale belga per un sospetto allarme bomba.

L’intervento da parte delle autorità

Immediato l’intervento sul posto da parte degli artificieri e delle forze dell’ordine che hanno prontamente isolato la zona mettendo in sicurezza i civili e predisponendo i piani per le misure di emergenza.

Scalo chiuso al traffico e ai civili

Lo scalo è stato chiuso al traffico con i convogli che non hanno fatto scalo nella stazione per tutta la durata dei lavori da parte degli artificieri che hanno controllato tutta l’area con un lavoro paziente e meticoloso.

Di seguito i tweet di aggiornamento della SNCB

Falso allarme bomba a Bruxelles, situazione tornata alla normalità

La situazione, come confermato dalla stampa locale, è tornata alla normalità solo intorno alle ore 17:30. Fortunatamente l’allarme bomba è definitivamente rientrato e archiviato come un falso allarme.

I lavori sono durati più di tre ore, con gli artificieri che hanno controllato ogni angolo della struttura prima di dichiarare cessato lo stato di emergenza.

Già alcuni minuti dopo la fine dell’allerta il traffico ferroviario è tornato alla normalità pur con qualche disagio per i passeggeri. Molti sono stati costretti a trovare soluzioni alternative alla stazione Nord o ad attendere la fine dell’intervento delle forze dell’ordine. Il tutto fino il via libera per la ripresa della regolare attività.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

ultimo aggiornamento: 27-05-2019

X