La Protezione Civile ha annunciato lo stato di allerta meteo per 18 regioni: per Lombardia e Friuli Venezia Giulia allerta arancione.

Gli esperti del meteo hanno annunciato l’imminente arrivo di una perturbazione che interesserà tutta la Penisola per tutto il fine settimana. Possiamo dire addio alle temperature calde fino alla prossima estate: lungo tutta la Penisola, con l’arrivo di una perturbazione annunciata dagli esperti del meteo, si verificheranno temperature autunnali, isole comprese.

Già da ieri lungo tutta la Penisola si sono verificate forti piogge, con raffiche di vento e fulmini. A Ostia, in seguito ad un nubifragio, le strade si sono allagate bloccando la circolazione. Questa mattina i fenomeni idrologici più intensi si sono verificati in Campania, Basilicata e Calabria.

Cinque regioni sono monitorate per una “remota possibilità” di caduta di frammenti di un lanciatore spaziale cinese. Il lanciatore starebbe facendo ritorno nell’atmosfera terrestre senza controllo. Possiamo dire arrivederci al caldo torrido: piogge e temporali si verificheranno per tutta l’Italia.

Meteo

Emesso anche lo stato di allerta meteo per ben 18 regioni: per Lombardia e Friuli Venezia Giulia allerta arancione, per le restanti allerta gialla. L’annuncio arriva da una nota della Protezione Civile. L’avviso annuncia piogge e precipitazioni diffuse molto intense, in alcuni casi con grandine su Piemonte Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Toscana.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

5 regioni segnalate per possibile caduta di frammenti di un lanciatore spaziale

Altre cinque regioni sono state segnalate dal Dipartimento per una “remota possibilità” di caduta di frammenti di un lanciatore spaziale cinese. Si tratta di Sardegna, Lazio, Molise, Puglia e Calabria. Non sono mancate le catastrofi: nella giornata di ieri si sono verificati diversi allagamenti a Genova in seguito ad un violento nubifragio. Diramata l’allerta gialla.

A causa del nubifragio, alcune città necessitano di interventi di riparazione per tombini scoperchiati. Le strade allagate hanno provocato anche alcuni incidenti, a causa della scarsa visibilità. I disagi hanno interessato in particolar modo il capoluogo ligure.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Usa: Trump si ricandida alle presidenziali 2024

I maggiori ghiacciai del mondo scompariranno entro il 2050