Le indiscrezioni sull’interesse di Amazon per Esselunga, la famiglia Caprotti chiude alla trattativa: “Assoluta indisponibilità”.

Nel corso delle ultime ore ha fatto notizia l’indiscrezione secondo cui Amazon avrebbe messo gli occhi su Esselunga. Una notizia smentita dalla famiglia Caprotti, che chiude la porta al colosso statunitense, che secondo il Sole 24 Ore avrebbe voluto ampliare il proprio orizzonte mettendo le mani su una catena di supermercati di grande successo, consolidata e distribuita in maniera capillare sul territorio.

Amazon ‘punta’ Esselunga, la famiglia Caprotti chiude: “Assoluta indisponibilità”

Raggiunta da il Sole 24 Ore, la famiglia Caprotti ha fatto sapere che Esselunga smentisce le voci legate ad una trattativa di vendita con Amazon. Una ipotesi che nessuno avrebbe mai preso in considerazione.

Esselunga potrebbe dunque essere un target di interesse per Amazon: ma queste mire si scontrano con l’assoluta indisponibilità della famiglia Caprotti a cedere l’azienda“, fanno sapere dalla famiglia Caprotti come riferito da il Sole 24 Ore.

Esselunga
Fonte foto: https://www.facebook.com/Esselunga/

Le indiscrezioni sulla trattativa

La smentita da parte della famiglia Caprotti è arrivata dopo settimane durante le quali si sono rincorse le voci su un possibile affondo di Amazon per la catena di supermercati. Stando a quanto riferito da il Sole 24 Ore, si sarebbe trattato di approcci passati per studi di banche d’affari per sondare il terreno sulla fattibilità dell’operazione.

Amazon nel mondo della distribuzione alimentare

Amazon è entrato nel mondo della distribuzione del cibo nel 2017 con l’acquisto di Whole Foods in un’operazione da quasi 14 miliardi di dollari che ha portato il colosso di Jeff Bezos nel mondo del cibo.


Recovery plan, ecco la bozza del piano del premier Mario Draghi

Lagarde: “La vaccinazione è alla base di una solida ripresa dell’economia nel corso del 2021” – VIDEO