André Silva: “Darò tutto per questa maglia. Ho iniziato da centrocampista”

André Silva parla ai microfoni di MTV: “Posso fare anche l’esterno di attacco. Il mio modello? Sono io l’originale. Non voglio essere la copia di qualcun’altro”.

chiudi

Caricamento Player...

E’ l’ultimo arrivato in casa Milan ma sicuramente forse è l’acquisto da cui ci si aspetta molto visto il prezzo pagato. Stiamo parlando dell’attaccante portoghese André Silva: “Quando ero piccolo – ha dichiarato ai microfoni di MTVho sperimentato molti sport: dal karate al nuoto che ho iniziato a 10 anni ed ho giocato anche a hockey su pista. Sono sempre stato molto competitivo, mi piace vincere e vivere l’adrenalina delle sfide ed è così per tutti gli sport che ho fatto. Alla fine ho scelto il calcio perché piace a tutti ed era più facile da giocare a scuola“.

André Silva svela: “Ho iniziato da centrocampista. Non credevo che fare la punta centrale poteva dare questi risultati”

André Silva parla del suo ruolo: “Prima di arrivare – dice – al Porto giocavo a centrocampo e dopo ho fatto anche l’esterno di attacco ma quando sono arrivato nella squadra lusitana Mister Joao mi ha messo nel ruolo di prima punta. Non posso dire che ero felice perché non credevo di poter giocare in quel ruolo, pensavo di poter fare meglio da esterno. Ma giocando le cose sono andate sempre meglio e sono arrivato a questo livello”. Sui modelli: “Ho sempre voluto essere me stesso, non la copia di qualcun’altro”. Sul club preferito: “La mia squadra preferita è il Porto ma ora sono felice al Milan e voglio fare il meglio per questa squadra“.