Il pensiero di Papa Francesco va all’incontro tra Trump e Kim: “La loro stretta di mano costituisca un passo ulteriore per il cammino di pace”.

CITTA’ DEL VATICANO – Un Angelus ricco di significato quello odierno (domenica 30 giugno 2019) per Papa Francesco che ha voluto rivolgere un pensiero all’incontro tra Donald Trump e Kim Jong-un in Corea: “Speriamo che la stratta di mano possa costituire un passo ulteriore nel cammino della pace“.

Il Pontefice ha pensato anche ai lavoratori e agli anziani che in questo periodo stanno soffrendo il caldo: “A tutte le persone auguro di poter avere durante l’estate un periodo di riposo. Prego, inoltre, per quanti in questi giorni hanno patito maggiormente le conseguenze del caldo: malati, anziani, persone che devono lavorare all’aperto, nei cantieri. Che nessuno sia abbandonato o sfruttato“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

udienza privata Papa Francesco
Papa Francesco

Papa Francesco nell’Angelus: “Dio va messo sempre al primo posto”

Bergoglio nell’Angelus si è soffermato anche sul Vangelo odierno: “Con queste parole – specifica il Papa riportato da VaticanNewsegli intende affermare il primato della sequela dell’annuncio del Regno di Dio anche sulla famiglia. L’urgenza di comunicare il Vangelo, che spezza la catena della morte e inaugura la vita eterna, non ammette ritardi, mai richiede prontezza e disponibilità“.

Il valore delle condizioni poste da Gesù – conclude – non sta in una serie di ‘no’ detti a cose buone e importanti della vita. L’accento va posto sull’obiettivo principale che è quello di diventare discepolo di Cristo. Una scelta libera e consapevole, fatta per amore, per ricambiare la grazia inestimabile di Dio, e non per promuovere sé stessi. Questo è molto triste. Guai a coloro che pensano di seguire Gesù per fare carriera, per sentirsi importanti. Gesù vuole appassionati di Lui e del Vangelo. Una passione del cuore che si traduce in gesti concreti di prossimità, di vicinanza ai fratelli più bisognosi. Proprio come lui stesso ha vissuto“.

Di seguito il video con l’Angelus di Papa Francesco


Piacenza, due ragazzi travolti da un’auto

Migranti, Open Arms ‘scorta’ barcone verso Lampedusa