Antonio Conte lascia l’Inter: rescissione contrattuale del contratto. C’è Allegri tra i candidati per la panchina.

Dopo le indiscrezioni arriva la conferma: Antonio Conte lascia l’Inter. Le parti hanno rescisso consensualmente il contratto. All’allenatore andrebbero sette milioni di euro come buonuscita.

Antonio Conte lascia l’Inter: non è più l’allenatore dei nerazzurri

Dopo aver vinto lo Scudetto, Antonio Conte lascia l’Inter per divergenze con la società. Le parti hanno trovato un accordo per la rescissione consensuale del contratto. Al tecnico andrebbero sette milioni di euro circa come buonuscita.

Come anticipato, i motivi del divorzio sono prettamente economici e strategici. Conte, che ha riportato lo Scudetto nella Milano nerazzurra, avrebbe chiesto alla dirigenza di non smantellare la rosa e di puntellare la squadra per poter avviare un ciclo vincente anche in Europa. Il club, alle prese con problemi economici non di poco conto, avrebbe prospettato una riduzione della rosa con almeno una cessione illustre e un ridimensionamento del monte ingaggi.

Antonio Conte Inter-Spal
Antonio Conte

Il comunicato

Di seguito il comunicato che annuncia ufficialmente la separazione tra l’Inter e il proprio tecnico Antonio Conte: “FC Internazionale Milano comunicato di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore Antonio Conte. Tutto il Club desidera ringrazia Antonio per lo straordinario lavoro svolto, culminato con la conquista del diciannovesimo Scudetto. Antonio Conte rimarrà per sempre nella storia del nostro Club“.

Il futuro di Antonio Conte

Resta ora da capire se Antonio Conte possa rientrare nel valzer delle panchine o se invece si fermerà per un anno. Non si esclude una nuova esperienza all’estero per l’allenatore. In ballo ci sono panchine del calibro del Real Madrid. Panchine di primissimo piano per chi vuole vincere anche in Europa.

Il nuovo allenatore dell’Inter

Per la panchina dell’Inter sono due i nomi che circolano con una certa insistenza: quello di Massimiliano Allegri, che però sarebbe in trattativa con la Juventus, e quello di Simone Inzaghi, in uscita dalla Lazio al termine di un ciclo ricco di soddisfazioni per il tecnico e per la squadra.

TAG:
calcio news Inter primo piano

ultimo aggiornamento: 26-05-2021


Inter, Conte ad un passo dall’addio. Protesta dei tifosi davanti alla sede della società

Maldini annuncia l’addio di Donnarumma: “Le nostre strade si dividono”