Proseguono i contatti tra Antonio Conte e il Milan. I rossoneri hanno fiducia in Gattuso ma non si aspettano miracoli.

Pronto ad accogliere Gennaro Gattuso, il Milan, stando a quanto riportato dall’Inghilterra, sembra già guardare al futuro. Come ribadito da Marco Fassone, Rino si giocherà le sue carte alla guida della Prima Squadra e non sarà dunque semplicemente un traghettatore. O meglio, è un traghettatore che, qualora dovesse dimostrare di meritarlo, potrebbe conservare il suo posto alla guida del Milan anche il prossimo anno. Realisticamente è difficile che Gattuso possa andare fino in fondo in Europa League così come è difficile che possa trascinare la squadra fino a un piazzamento per la Champions League, obiettivo minimo stagionale imposto dalla dirigenza. Sentimenti a parte, anche i dirigenti rossoneri restano scettici e continuano a lavorare per il grande sogno: Antonio Conte.

Antonio Conte e Arsene Wenger
Antonio Conte e Arsene Wenger

Milan, nuovi contatti con Antonio Conte

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il Milan starebbe continuando a coltivare la pista Antonio Conte. Gli ultimi contatti tra i rossoneri e lo staff del tecnico risalirebbero al 14 novembre quando Mirabelli, volato a Londra in occasione di Inghilterra-Brasile, avrebbe continuato a lavorare per preparare l’arrivo in rossonero dell’ex ct azzurro. Dalle parti di Casa Milan un piano ben definito c’è, ma prima di essere attuato servono risposte dall’UEFA per quanto riguarda il business plan presentato nelle scorse settimane da Fassone e David Han Li.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
antonio conte Gennaro Gattuso mercato milan

ultimo aggiornamento: 28-11-2017


Milan, ecco Gattuso: modulo e staff di Rino

Massimiliano Mirabelli: “Domenica inizia il nostro campionato…”