L’ex commissario tecnico allontana l’ipotesi di un clamoroso ritorno in azzurro: “La Figc deve trovare la soluzione giusta per il calcio italiano”, ha dichiarato Antonio Conte.

“Mancare i Mondiali dopo sessant’anni è un disastro”. Antonio Conte ha detto la sua sul momento del calcio italiano, dopo la figuraccia rimediata dalla Nazionale di Gian Piero Ventura: “Non è un grande momento – ha dichiarato il tecnico del Chelsea, come riporta Sport Mediaset, alla vigilia del match contro il WBA – Tutti sanno benissimo quanto sia importante il calcio in Italia. La Federazione deve trovare la soluzione giusta per migliorare questa situazione”.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Disastro azzurro, Nazionale senza guida: Carlo Tavecchio cerca il nuovo c.t.

Per il dopo-Ventura, molti addetti ai lavori (anche il presidente Carlo Tavecchio?) hanno pensato proprio ad Antonio Conte. L’attuale allenatore dei Blues, però, allontana questa ipotesi: “Ci sono tante voci e notizie. Penso che adesso sia molto complicato, il momento non è facile. Credo che la Figc debba prendersi il tempo giusto per trovare la giusta soluzione per il calcio italiano”. Nessun ritorno, dunque: il futuro di Conte potrebbe sì essere in Italia (il Milan spera di convincerlo), ma non sulla panchina della Nazionale. Per l’ex commissario tecnico, l’azzurro è un capitolo chiuso.

ultimo aggiornamento: 17-11-2017


Italia, parla Ventura: “Le sconfitte non hanno una sola verità”

Giampaolo: “Scartato dal Milan perché di sinistra? Può essere…”