L'appello di Salvini a Mattarella: "Convochi le opposizioni unite"

Coronavirus, Salvini: “Mattarella convochi le opposizioni unite”

Il nuovo appello di Salvini a Mattarella: “Convochi le opposizioni unite. L’uomo solo al comando non bastano per salvare il Paese”.

ROMA – A distanza di 24 ore Matteo Salvini ha lanciato un nuovo appello al presidente Mattarella. Il leader della Lega in un video sui social si è detto soddisfatto dell’ultimo decreto firmato dal presidente Conte anche se ora chiede un cambio di passo sulle questioni economiche.

Chiedo un incontro urgente al presidente della Repubblica per tutte le opposizioni – ha detto l’ex ministro dell’Interno – perché l’uomo solo (o la coppia sola) al comando non bastano per salvare il Paese“.

MATTEO SALVINI: "APRITE IL PARLAMENTO, SUBITO!" (22.03.20)

APRITE IL PARLAMENTO, SUBITO!

Pubblicato da Matteo Salvini su Domenica 22 marzo 2020

Le opposizioni attaccano il premier Conte

Non solo Salvini, anche Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi hanno attaccato duramente il premier Conte. “La sua – ha sottolineato la leader di FdI – è una comunicazione da regime totalitario. Serve una convocazione immediata e ad oltranza del Parlamento perché l’Italia è nel caso“.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni (fonte foto https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale/)

E Silvio Berlusconi ha aggiunto su Twitter: “Abbiamo offerto la collaborazione istituzionale ed è impegnata a dare il suo contributo al superamento della doppia emergenza, sanitaria ed economica. Il Governo, invece, non ha sinora accettato un confronto e non sembra voler tenere in considerazione le proposte moderate e approfondite del centrodestra. Come centrodestra chiediamo di essere ascoltati dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella“.

Franceschini: “Non è tempo delle polemiche”

La replica da parte del Governo è arrivata con Dario Franceschini: “Non possiamo permetterci polemiche. Lo dico ai leader dell’opposizione, ai politici, ai sindaci e ai governatori: tornerà il tempo dello scontro, ma adesso stiamo giocando tutti nella stessa squadra, la Nazionale. Siamo italiani e basta. Se ognuno di noi farà semplicemente il proprio dovere presto ce la faremo“.

Un invito all’unità che fino a questo momento non è stato accolto dall’opposizione che ha chiesto un incontro al presidente Mattarella.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 22-03-2020

X