Arresto Cesare Battisti, le famiglie delle vittime: ora sconti la pena in Italia

Le famiglie delle vittime di Cesare Battisti sull’arresto del terrorista italiano: “Speriamo sia la volta buona. Sconti la pena nel nostro Paese”.

ROMA – L’arresto di Cesare Battisti è stato visto come un piccolo sospiro di sollievo per i familiari delle vittime. Ai microfoni di Sky TG24, Maurizio Campagna che ha visto il fratello Andrea essere ucciso nel 1979 commenta così la cattura: “Sono contento anche se era nell’aria il fermo perché era impossibile che non riuscissero a trovarlo. Ora bisogna vedere cosa succede perché la Bolivia non applica l’estradizione e la palla passa al governo boliviano e a quella brasiliana. Così questo delinquente viene a scontare la condanna in Italia. Per noi questi anni sono stati una ferita che si riapre“.

Duro anche Alberto Torreggiani che nel 1979 ha perso il padre Pierluigi: “Tecnicamente – precisa – è un latitante e quindi non ha benefici. Penso che al massimo in una settimana sarà in Italia anche perché i brasiliani non hanno nessuna intenzione di tenerselo. Sono esausto, questa storia mi ha svuotato perché l’arresto doveva avvenire qualche anno fa. Più tardi proverò sollievo e felicità“.

Cesare Battisti
Cesare Battisti (fonte foto https://twitter.com/poliziadistato)

Arresto Cesare Battisti, il padre di una vittima: “Speriamo sia la volta buona. Non lo perdono”

Anche Adriano Sabbadin, altro familiare di una delle vittime, commenta l’arresto di Cesare Battisti: “Sono molto contento dell’arresto. Speriamo che sia la volta buona, dico solo questo. Lui è una persona squallida che l’ha sempre fatta franca e merita di scontare in Italia la pena per quello che ha fatto. Di perdono non se ne parla ed è una parola che deve imparare lui. Sicuramente si tratta di un momento di soddisfazione dopo ben 40 anni“.

Le famiglie dei familiari sono in attesa di sapere quale sarà il futuro di Cesare Battisti che nei prossimi giorni è atteso in Italia per scontare la pena.

fonte foto copertina https://twitter.com/AvvMennillo

ultimo aggiornamento: 13-01-2019

X