Attentato a Tunisi, due attacchi in pochi minuti. Il primo nei pressi dell’ambasciata francese, il secondo alla caserma della polizia giudiziaria.

Attentato kamikaze a Tunisi, almeno otto feriti e un morto. La vittima sarebbe un agente di polizia.

L’attentatore ha colpito nei pressi dell’ambasciata francese, nel pieno centro della città. Una seconda esplosione è avvenuta a distanza di pochi minuti nella caserma della polizia giudiziaria, dove un uomo avrebbe lanciato una bomba nell’edificio dopo aver tentato invano di fare irruzione nella caserma.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Unita cinofila
Unita cinofila

Attentato a Tunisi, esplosione nei pressi dell’ambasciata francese

Sin dai primi minuti successivi all’esplosione i media locali hanno parlato senza dubbi di un attentato, un attacco terroristico che ha ferito anche diversi agenti di polizia. L’attentatore infatti si è fatto esplodere proprio vicino a una macchina della polizia dove si trovavano almeno due agenti, anche se, secondo quanto riportato dai media locali, i feriti sarebbero almeno otto. Si registra anche un vittima,, un agente di polizia.

Di seguito un video pubblicato su Twitter che riprende i momenti immediatamente successivi alle due esplosioni che si sono verificate in pochi minuti.

L’attacco alla caserma della polizia giudiziaria

La pista dell’attentato ha trovato conferme pochi minuti dopo, quando una seconda esplosione è avvenuta nei pressi della sede della polizia giudiziaria. Anche in questo caso a colpire sarebbe stato un kamikaze che, stando alle prime ricostruzioni, avrebbe lanciato una bomba all’interno dell’edificio dopo aver provato, fortunatamente senza riuscirci, a fare irruzione.

Al momento i due attacchi non sono stati rivendicati ma si crede che possano essere parte di un’unica operazione premeditata e coordinata nei dettagli. Indagano gli inquirenti.

ultimo aggiornamento: 27-06-2019


Emergenza sanitaria nel Regno Unito per un batterio killer: almeno 12 le vittime

Sparatoria fuori da una moschea a Brest: due feriti