Aubameyang non rinnova con il Borussia Dortmund, vuole solo il Milan!

Clamorosa indiscrezione che potrebbe rilanciare l’ipotesi del trasferimento di Aubameyang al Milan. L’attaccante gabonese non avrebbe rinnovato con il Borussia Dortmund…

chiudi

Caricamento Player...

Nella tarda serata di ieri è trapelata una indiscrezione di mercato che potrebbe riaprire con un certo clamore la pista che porterebbe Pierre-Emerick Aubameyang al Milan. Dopo le parole del ds del Borussia Dortmund, sul possibile ritorno in rossonero dell’attaccante gabonese sembrava esserci una pietra tombale. Zorc, in maniera piccata, ha detto che i movimenti di via Aldo Rossi sono stati poco rispettosi, togliendo il classe ’89 dal mercato.

Niente rinnovo?

A seguito di ciò, Aubameyang avrebbe dovuto firmare un rinnovo del contratto con clausola non molto alta in modo da “agevolarne” la cessione tra un anno. Poi, dalla Germania, era trapelato che il 28enne sarebbe stato ceduto a gennaio in Cina, in cambio di un’offerta e di un ingaggio faraonici. Tuttavia, secondo Gianluca Di Marzio questo rinnovo non avverrà in quanto la volontà dell’ex Saint-Etienne è quella di tornare a Milanello. Una novità inaspettata che potrebbe riaprire i giochi.

La palla passa al Milan

I rossoneri, dato l’impasse per quanto riguarda la trattativa con il Torino per Belotti, devono a questo punto decidere se cogliere o meno la “nuova” occasione. Il Borussia Dortmund, con il campionato alle porte, vuole chiudere la questione – in un senso o nell’altro – il più rapidamente possibile, anche per poter trovare un eventuale sostituto in tempo. Fassone e Mirabelli dovranno decidere se fare un ulteriore sforzo economico e piazzare l’acquisto di Aubameyang: un colpo di mercato che farebbe saltare il banco. Il Milan era arrivato a mettere sul piatto circa 60 milioni mentre per il giocatore era già pronto un ingaggio base da 7,5/8 milioni netti a stagione. Nelle ultime due stagioni, Aubameyang ha realizzato 79 gol in 94 gare, vincendo l’ultima classifica dei cannonieri della Bundesliga davanti a Lewandowski.