Australian Open, i risultati di mercoledì 26 gennaio 2022. Sinner contro Tsitsipas per raggiungere la semifinale.

MELBOURNE (AUSTRALIA) – Australian Open, i risultati di mercoledì 26 gennaio 2022. Dopo il pass di Berrettini per la semifinale, l’Italia sogna il secondo azzurro tra i migliori quattro. Per farlo, però, Sinner deve vincere contro il greco e numero 4 al mondo Tsitsipas, che non si lascia sorprendere dalle qualità dell’azzurro e chiude la pratica in tre set.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Australian Open 26 gennaio: Sinner contro Tsitsipas per la semifinale

Nelle prime battute della gara Tsitsipas dimostra di essere abituato a certi scenari e di saper gestire meglio la pressione entrando subito in partita con il braccio e con la testa. Il greco accelera nei primi game, poi gestisce e chiude sul risultato comodo di 6-3, concedendo pochissimo al tennista azzurro.

Nel secondo set la prima grande sorpresa è la pioggia, con la partita che viene sospesa dopo il terzo game, quando Tsitsipas conduce per 2 a 1 dopo aver strappato il turno di servizio a Sinner. Si riprende a giocare dopo alcuni minuti ma il copione non cambia. Il greco gestisce bene il vantaggio, corre pochi rischi e non concede nulla. Il secondo set dice 6-4 Tsitsipas.

Nel terzo set Tsitsipas strappa il break al terzo game e lo conferma difendendo il turno di battuta. Al quinti game Tsitsipas strappa un altro turno di battuta a Sinner che lotta su ogni palla ma con quella consapevolezza, pesante, di essere ormai ai titoli di coda di questa sua magnifica partecipazione agli Australian Open. In effetti il sipario cala. Tsitsipas vince 6-3, 6-4, 6-2 interrompendo la magnifica corsa di Sinner.

Di seguito i risultati delle partite del 26 gennaio.

Jannik Sinner
Jannik Sinner

Sinner si ferma ai Quarti, Berrettini resta in corsa

Ha poco da rimproverarsi Sinner, eliminato ai Quarti da un tennista con grande esperienza, abituato a certe zone dei tabelloni che contano, dove proprio l’esperienza può valere più delle doti tecniche. O può aiutare più di un buon colpo. Sinner conferma una crescita strepitosa e si gode un buon piazzamento nel tabellone. Ora i riflettori si spostano su Berrettini, che in Semifinale se la vedrà contro Nadal.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-01-2022


Olimpiadi Pechino 2022, Michela Moioli portabandiera dell’Italia

Le sportive più pagate al mondo