Besate, autobus con a bordo trenta bambini esce fuori strada

Paura nel Milanese, autobus con a bordo trenta bambini esce fuori strada: 7 feriti

Autobus con trenta bambini è uscito fuori strada a Besate, in provincia di Milano. Tanta paura per i piccoli ma nessuno sembra essere in pericolo di vita.

BESATE (MILANO) – Autobus con trenta bambini è uscito fuori strada a Besate, in provincia di Milano. La notizia è stata riportata dal sito del 118 che ha precisato come nessuno dei piccoli è in gravi condizioni. Alcuni di loro sarebbero riusciti a chiamare i genitori per rassicurarli sul loro stato di salute.

Secondo le prime indiscrezioni riportati dai media locali, sul posto sono arrivate una decina di mezzi di soccorso ma fortunatamente solo sette bambini hanno avuto bisogno del personale del 118. I piccoli sono stati trasportati in codice verde in ospedale ma presto dovrebbero essere dimesse. Tanta paura per le persone che si trovavano a bordo dell’autobus.

Autobus fuori strada nel Milanese, indagini in corso

La Procura di Milano ha aperto un’indagine per accertare le cause di questo incidente. Nelle prossime ore saranno ascoltati i bambini e l’autista per cercare di ricostruire la dinamica del fuori strada del mezzo pubblico. Al momento nessuna pista è esclusa anche se le due ipotesi più probabili sembrano essere quelle di un errore del conducente oppure di un guasto meccanico.

L’autobus è stato sequestrato e da domani inizieranno i rilievi per verificare la presenza di un problema che non ha permesso all’autista di rimanere in strada.

Incidente carabinieri
Incidente carabinieri

Conducente sotto shock

Sotto shock l’autista del mezzo. L’uomo nelle prossime ore sarà ascoltato dagli inquirenti per cercare di capire meglio la dinamica di questo incidente che non è chiara. Fortunatamente la sua uscita di strada non ha provocato particolari danni con i bambini che stanno tutti bene.

Solo sette sono i ragazzini che hanno avuto bisogno dell’intervento dei soccorritori con un ricovero in codice verde. Al termine dei controlli potranno ritornare a casa.

ultimo aggiornamento: 17-10-2019

X