Inter, cinque casi di Covid: anche Marotta è risultato positivo al test per la ricerca del nuovo coronavirus.

L’Inter, con un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, aveva reso noto di aver rintracciato cinque soggetti positivi al coronavirus, tra cui anche Beppe Marotta e Ausilio.

In tutto sono risultati positivi al test per la ricerca del nuovo coronavirus un uomo dello staff tecnico e quattro dirigenti. Il nome del membro dello staff tecnico non è stato comunicato per la tutela della privacy. Per quanto riguarda i dirigenti, i soggetti risultati positivi sono Marotta, Ausilio, Alessandro Antonello e Angelo Cappellini.

Inter, cinque soggetti positivi al nuovo coronavirus: anche Marotta

L’Inter ha comunicato i casi di contagio con un comunicato condiviso sui propri canali ufficiali.

“FC Internazionale Milano – in seguito ai test effettuati – comunica che sono risultati positivi al Covid-19: i due Amministratori Delegati, Alessandro Antonello e Giuseppe Marotta, il Direttore Sportivo Piero Ausilio, il legale del Club Angelo Capellini e un membro dello staff tecnico. Tutti i dirigenti e l’intero gruppo squadra seguiranno le procedure previste dal protocollo sanitario”.

Di seguito il testo integrale del comunicato del club nerazzurro.

Marotta Inter
Marotta

Squadra in isolamento

Come previsto dai protocolli sanitari attualmente in vigore, la squadra si trova in isolamento fiduciario presso il Centro Sportivo di Appiano Gentile.

Domenica 28 febbraio l’Inter scenderà in campo contro il Genoa. Nei prossimi giorni si procederà con i controlli sul gruppo squadra e sullo staff. Al momento la partita non sembra a rischio in quanto non risultano calciatori positivi al nuovo coronavirus.

Beppe Marotta in ospedale

Beppe Marotta è stato ricoverato in ospedale. All’11 marzo le su condizioni di salute risultano in miglioramento.

TAG:
calcio news coronavirus Inter

ultimo aggiornamento: 11-03-2021


Adriano Galliani positivo al coronavirus. L’ad del Monza è stato ricoverato a scopo precauzionale

Cassazione, sì al condono del Fisco per Diego Armando Maradona