Conte incontra Sanchez, Italia e Spagna in pressing sull’Unione europea: “Recovery fund entro fine luglio, non c’è tempo da perdere”.

Prosegue il tour europeo del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che dopo la tappa a Lisbona ha incontrato il capo del governo spagnolo Sanchez, che dalle colonne del Corriere della Sera aveva parlato di un’alleanza tra i due paesi per smuovere l’Unione europea.

Conte incontra Sanchez in Spagna: “Serve una risposta europea forte, nel comune interesse”

Nel corso del suo lungo intervento, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato del rapporto con la Spagna e della sfida europea per arrivare a un accordo in tempi brevi sul Recovery fund.

È la seconda tappa di questo tour nelle capitali europee prima del consiglio europeo e ringrazio Pedro Sanchez per l’invito. La tragica esperienza del coronavirus ha unito ancora di più i nostri Paesi […]. Vorrei esprimere in nostro profondo cordoglio per tutte le vittime e le sofferenza che la pandemia ha provocato in Spagna […].

La tristezza non deve impedirci di affrontare con grande coraggio la sfida storica che abbiamo davanti e anche in questo con Pedro Sanchez abbiamo condiviso da subito la consapevolezza di una reazione forte. Dobbiamo osare. La risposta deve essere europea, forte, nel comune interesse. Non parliamo degli interessi dei singoli Paesi, parliamo degli interessi di tutta l’Europa. Distruggeremmo il mercato unico e le nostre economie […]. Noi abbiamo una competizione molto impegnativa, ecco perché l’Europa deve reagire subito e in maniera unita […]. Non possiamo permetterci di rimandare e tenere aperto questo negoziato […].

Non possiamo indietreggiare rispetto alla proposta della Commissione europea […]. Siamo consapevoli che occorra una buona dose di realismo e quella della Commissione Ue è una proposta utile per una risposta adeguata […]. Noi prenderemo una decisione storica e per questa risposta saremo giudicati dalla Storia […]”.

Questo è il momento di far fare un salto di qualità nel rapporto tra Italia e Spagna, due Paesi uniti da grandi affinità […]”, ha aggiunto il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Sanchez, “Il rapporto con l’Italia è strategico”

Pedro Sanchez nel corso del suo intervento ha voluto evidenziare lo stretto legame che unisce i due Paesi, uniti dall’emergenza coronavirus.

Si tratta di un incontro molto il rapporto perché il rapporto con l’Italia è strategico […], noi attribuiamo un’importanza significativa a questo incontro con il Presidente Conte […]. Vorrei ribadire l’importanza di questo bilaterale. Siamo due società molte coinvolte dalla pandemia. La società italiana e spagnola hanno reagito con molta fermezza […]. Penso che in Italia abbiamo fatto lo stesso, con spirito di resistenza, per ottenere la vittoria sulla pandemia. L’emergenza sanitaria si traduce in un’emergenza economica [….] e abbiamo bisogno di una risposta concreta dall’Unione europea […]. Vogliamo una risposta comune dall’Europa, non può esserci altro momento per l’accordo che non può arrivare oltre il mese di luglio”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
evidenza Giuseppe Conte News Pedro Sanchez

ultimo aggiornamento: 09-07-2020


Il Centrodestra: “Pronti ad incontrare Conte la prossima settimana”

Ultimatum di Conte, “Autostrade faccia una proposta o si completa revoca delle concessioni”