Il segretario di Stato americano Antony Blinken ha incontrato il presidente dell’Ucraina Zelensky, garantendo ulteriori fondi.

Un ulteriore aiuto militare di più di 700 milioni di dollari per l’Ucraina. Questo l’annuncio del segretario di Stato, Antony Blinken, al presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky, nel mezzo del loro incontro a Kiev. Questo è quanto riferito dalla Cnn, che cita un alto funzionario della Casa Bianca.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’incontro a Kiev

Il segretario di Stato Antony Blinken e il segretario alla Difesa Lloyd Austin si sono recati senza preavviso a Kiev. Lì hanno incontrato il presidente Zelensky assieme ad altri funzionari ucraini, diventando in tal modo i funzionari statunitensi di più alto rango ad aver viaggiato nel Paese, sin dall’inizio dell’invasione russa. Nell’incontro tenutosi nella capitale ucraina, i funzionari americani e il presidente Zelensky hanno parlato dell’assistenza militare americana da destinarsi all’Ucraina.

Le parole di Blinken

Gli ucraini hanno bisogno di capacità di fuoco a lungo raggio, di carri armati. E noi facciamo tutto quello che possiamo per fornire loro il tipo di sostegno, il tipo di artiglieria e munizioni che siano efficaci in questa fase della guerra”, ha spiegato il segretario della Difesa americano, Lloyd Austin, durante la conferenza stampa che ha tenuto con Antony Blinken in una località segreta in Polonia, vicino al confine con l’Ucraina, dopo essere andati a Kiev ieri sera. Le necessità ucraine cambiano col tempo, anche perché la guerra si è spostata nell’est del Paese.

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

Blinken ha inoltre parlato dei passati aiuti per l’Ucraina. “Avete visto quello che abbiamo fatto nel recente passato, con l’autorizzazione ad aiuti (militari, n.d.r.) per 800 milioni di dollari da parte del Presidente che ci consente di fornire 5 battaglioni di 155 obici, centinaia di migliaia di munizioni di artiglieria, e stiamo anche coinvolgendo le controparti di altri Paesi per lo stesso tipo di capacità”. Blinken ha inoltre commentato: “Spingeremo quanto possibile, nel più breve tempo possibile, per fare avere loro quello di cui hanno bisogno”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 25-04-2022


A quanto ammonta il patrimonio di Zelensky?

Superbonus: in arrivo controlli a tappeto