BMW, pubblicato il primo teaser dell’elettrica iNext

Un concept arriverà già nel 2018 mentre il lancio sul mercato è previsto nel 2021: la nuova ammiraglia bavarese avrà una guida autonoma di Livello 3.

Durante l’assemblea degli azionisti svoltasi il 17 maggio, la BMW ha diffuso attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale un primo teaser della iNext. L’immagine, che riproduce il prospetto laterale in maniera appena accennata, è accompagnata da una breve dichiarazione del CEO della casa bavarese Harald Krueger: “Per la prima volta, tutte le principali tecnologia della mobilità del futuro. Fissando un nuovo caposaldo del settore. Ecco un primissimo sguardo della nuova BMW iNext“.

Un’ammiraglia ad alta tecnologia

La BMW elettrica iNext sarà la prossima ammiraglia della casa automobilistica di Monaco di Baviera. Entro il 2018, l’azienda conta di presentare il progetto sotto forma di car concept; il lancio sul mercato, invece, è previsto entro il 2021. La iNext rappresenterà la sintesi dello sviluppo tecnologico dell’azienda, infatti sarà la prima BMW a guida autonoma, dotata di un sistema di guida autonoma di Livello 3, ovvero una funzionalità di guida autonoma attiva in situazioni ordinarie (il livello di automazione completa è il 5). Su quello che sarà invece l’aspetto dell’auto, al momento è difficile sbilanciarsi.

BMW INext
Fonte immagine: https://twitter.com/BMWGroup

Il teaser della BMW iNext offre pochissime indicazioni e lascia ampio margine alle interpretazioni. Le poche linee che emergono dal fondo blu dell’immagine pubblicata su Twitter suggeriscono un’impostazione non lontana da quella di uno Sport Utility Vehicle. In particolare, l’ampia fascia passaruota sembrano deporre a favore di un assetto SUV.

Il prospetto della fiancata risulta dominato dal profilo dei finestrini, slanciato in avanti senza interruzioni: al posto del montante centrale, infatti, un doppio gradino che sporge dal profilo del tetto e delle portiere. Il motivo riprende la soluzione già vista sul concept iVision (dal quale viene derivata la BMW i4).

Il progetto della gamma BMW elettriche

Sul sistema di propulsione, si sa che la BMW iNext sarà sospinta da un motore elettrico che renderà il modello parte integrante di una strategia aziendale a lungo termine finalizzata al 2025. Il CEO della BMW ha confermato alla stampa che l’azienda presenterà nel corso del 2018 una serie di concept di auto elettriche con l’obiettivo, entro il 2025, di avere in gamma 25 modelli ad alimentazione elettrica, sia ibrida plug-in che full-electric.

Nel corso dell’ultimo Salone dell’Auto di Pechino, infatti, la casa bavarese ha presentato la iX3 (dopo il teaser diffuso a fine aprile), il modello a propulsione completamente elettrica atteso nel 2020. Tornando alla iNext, la produzione sarà effettuata a Dingolfing, il più grande stabilimento d’Europa della BMW. “Sarà completamente elettrica e altamente automatizzata, più avanti ne presenteremo un prototipo” – ha sottolineato ancora Krueger – “la iNext sarà il nostro sguardo verso il futuro ed aiuterà anche gli altri marchi del gruppo”.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/cand3la/267307093

Fonte immagine: https://twitter.com/BMWGroup

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-05-2018

Redazione Napoli

X