Bonucci e Biglia, va trovata una soluzione entro l’11 agosto

Il futuro di Leonardo Bonucci e Lucas Biglia va definito entro il prossimo 11 agosto. Al momento la situazione non è per niente semplice.

chiudi

Caricamento Player...

Non solo il mercato, in casa Milan devono essere risolte a breve le grane riguardanti i casi di Leonardo Bonucci e Lucas Biglia. I due giocatori al momento non sono ancora giocatori rossoneri per l’assenza delle necessarie fideiussioni per completare l’acquisto secondo le norme federali. La società – come tutte le altre di Serie A – devono dare delle garanzie economiche alla Federazione. In particolare se il saldo è negativo, deve versare entro l’11 agosto il 20% della rata relativa al 2017-18 e are garanzie per il resto della somma.

Leonardo Bonucci al milan

La Banca BPM non concede nessuna fideiussione. Va trovata una soluzione a breve

La grana non sarà semplice da risolvere per il Milan. Secondo quanto riporta Calcioefinanza.it la richiesta dei rossoneri a Banco BPM (sponsor del club fino al 2019) è stata respinta. Al momento la banca avrebbe detto di non poter concedere alcuna fideiussione, viste le condizioni attuali del bilancio rossonero. Non si può fare altrimenti, se si vogliono seguire le regole del sistema creditizio. Una situazione che molto spesso si propone per le società calcistiche che viene risolta dando in “garanzia” alla banca alcuni asset (crediti sui ricavi, immobili e marchio). Il Milan però non lo può fare per questi sono “impegnati” con il fondo Elliot per il finanziamento dell’acquisto societario. La soluzione sarebbe liberare alcuni di questi asset, o trovare una banca estera che “controgarantisca”. Ma questa va trovata entro l’11 agosto.

Lucas Biglia al Milan
Lucas Biglia