Reddito di cittadinanza a 1,4 milioni di famiglie. E agli stranieri

Reddito di Cittadinanza a 1,4 milioni di famiglie. Inclusi anche gli stranieri residenti in Italia da almeno dieci anni con regolare permesso di soggiorno.

Emergono indiscrezioni sul Reddito di cittadinanza e soprattutto sulla platea di persone che potranno beneficiare del provvedimento del Movimento Cinque Stelle. Stando a quanto emerso fino a questo momento, il sostegno sarà destinato a 1,4 milioni di famiglie e ai cittadini stranieri residenti da almeno dieci anni in Italia.

Chi ha diritto al Reddito di cittadinanza? Il sostegno a 1,4 milioni di famiglie e agli stranieri residenti continuativamente in Italia da almeno dieci anni

I numeri esatti parlano di 1.437.000 famiglie  che saranno raggiunte dal sostegno dello Stato, per una spesa stimata di circa otto miliardi e mezzo. Il Reddito di cittadinanza sarà erogato anche ai cittadini stranieri residenti in Italia da almeno dieci anni ovviamente dotati di regolare permesso di soggiorno.

Luigi Di Maio
Fonte foto: https://www.facebook.com/LuigiDiMaio

Quando parte il Reddito di cittadinanza? Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore dal prossimo primo aprile

Il Reddito di cittadinanza dovrebbe partire, in linea con le ultime previsioni, dal primo aprile e avrà una durata di diciotto mesi. Sarà possibile fare richiesta di rinnovo per altri diciotto mesi a patto che il richiedente non abbia rifiutato tre offerte di lavoro congrue. In questo caso decade il diritto di accedere al sostegno (Che cos’è e come funziona il Reddito di Cittadinanza).

Previsti fino a sei anni di carcere per i ‘furbetti’ del reddito

Le persone che proveranno a violare la legge o le norme a riguardo rischiano fino a sei anni di carcere oltre che ovviamente la sospensione dell’erogazione del beneficio.

ultimo aggiornamento: 06-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X