Maratona, Brigid Kosgei 'polverizza' il record del mondo

Maratona, Brigid Kosgei ‘polverizza’ il record del mondo

Brigid Kosgei firma il record del mondo nella maratona femminile. A Chicago la keniota ha fermato il crono sulle 2h14’04”.

CHICAGO (STATI UNITI) – Brigid Kosgei ha firmato il nuovo record del mondo nella maratona femminile. Prova pazzesca per la keniota a Londra che al termine di una gara condotta sin dai primi km è riuscita a fermare il cronometro sulle 2h14’04” abbassando di oltre un minuto il precedente primato. Il tempo di 2h15’25” apparteneva a Paula Radcliffe e risaliva al 2003.

Un tempo che le ha permesso di entrare nella storia di questo sport visto che il precedente record resisteva da quasi 20 anni. E in questa impresa sportiva c’è anche un po’ d’Italia. La maratoneta, infatti, è allenata da Federico Rosa. Il bresciano è un punto di riferimento per la keniota che ora ‘punta’ a Tokyo 2020 dove molto probabilmente cercherà di abbassare ancora una volta questo tempo.

Record omologabile

Il record della Kosgei arriva poco più di 24 ore dopo di quello del suo connazionale Kipchoge. La differenza? Questo è omologabile mentre l’altro no perché non ha rispettato i parametri necessari. La keniota a Chicago è stata scortata per tutta la gara da due uomini-lepri. Nessuna irregolarità visto che anche la Radcliffe nel 2003 ha fatto la stessa cosa.

Ma la ragazza nei mesi scorsi si era affermata anche nella mezza maratona con un nuovo record del mondo. In quel caso, però, il record non è stato omologato per il mancato rispetto dei parametri.

Brigid Kosgei
Brigid Kosgei (fonte foto https://www.facebook.com/ChicagoMarathon/)

Il Kenya sogna in grande

Le due prestazioni, comunque, fanno sognare in grande il Kenya in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Le medaglie d’oro nella maratona sono a ‘portata di mano’ e con i due primatisti mondiali che proveranno a cercare di ripetersi anche in Giappone. Non sarà semplice anche perché questi sono tempi quasi impossibili da raggiungere ma il tempo per cercare di scrivere nuove pagine di storia non manca.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ChicagoMarathon/

ultimo aggiornamento: 14-10-2019

X