Prima medaglia per l’Italia ai Mondiali di scherma 2019. Luca Curatoli ha conquistato il bronzo nella prova di sciabola.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Nella prima giornata di finali ai Mondiali di scherma 2019 l’Italia ha conquistato il bronzo nella prova di sciabola maschile. Il merito è di Luca Curatoli che è salito sul gradino più basso del podio perdendo in semifinale contro il coreano Oh Sanguk con il punteggio di 15-11. L’atleta orientale ha conquistato il titolo battendo l’idolo di casa Szatmari in finale.

Luca Curatoli
Luca Curatoli (fonte foto https://twitter.com/Federscherma)

Gli altri italiani – Fuori nei 16 Gigi Samele che ha perso 15-8 sempre contro il coreano Oh Sankung. Eliminati nei 32, invece, Montano e Berré che sono stati eliminati rispettivamente da Gemesi (15-14) e Dolniceanu (15-13).

Le dichiarazioni di Curatoli

Le dichiarazioni di Luca Curatoli al termine della prova: “Arrivavo da un periodo non semplice. Il nervosismo mi bloccava in pedana ma oggi sono riuscito ad esprimere la mia scherma. Contro Oh Sanguk avevo buone sensazioni ma dopo il cambio di passante ho perso il ritmo e lui ne ha approfittato. Ora testa alla prova a squadre per cercare di conquistare il pass per Tokyo“.

Luca Curatoli
Luca Curatoli con la medaglia (fonte foto https://www.facebook.com/FederScherma/)

Delude la spada femminile

Niente podio nella spada femminile. Il titolo iridato va a Nathalie Moelhausen, portacolori del Brasile che fino al 2012 difendeva i colori azzurri. E’ stata proprio lei a fermare il cammino dell Santuccio (15-14) nel tabellone delle 16. Al turno precedente era stata eliminata la Navarria (15-14) dalla tedesca Ndolo.

Alberta Santuccio
La delusione di Alberta Santuccio (fonte foto https://www.facebook.com/FederScherma/)

Continua il periodo difficile, invece, per Rossella Fiamingo. La siciliana è uscita al primo turno della fase ad eliminazione diretta perdendo 12-11 contro la cubana Rodriguez Quesada. Niente tabellone principale per l’esordiente Federica Isola che è uscita alle qualificazioni. Ora testa alla prova a squadre per cercare di dimenticare al più presto una prestazione individuale sicuramente non da ricordare.

Di seguito il video con il quarto di finale di Luca Curatoli a Budapest

Budapest – Mondiali Assoluti Sciabola Maschile – LUCA CURATOLI È IN SEMIFINALEEEEEEEEEEEE #scherma

Pubblicato da Federazione Italiana Scherma su Giovedì 18 luglio 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FederScherma/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Luca Curatoli mondiali scherma 2019 Scherma sciabola

ultimo aggiornamento: 18-07-2019


Tour de France 2019, Simon Yates trionfa a Bagnére-de-Bigorre

Mondiali Nuoto 2019, bronzo Occhipinti nella 25 km